Questura di Lecco

  • Corso Promessi Sposi, 40 - Via Leonardo da Vici, 2 - 23900 Lecco ( Dove siamo)
  • telefono: 0341279111
  • fax: //
  • email: gab.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (Ufficio di Gabinetto) urp.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (Ufficio Relazioni con il Pubblico)

Morde poliziotto in stazione: arrestato dalla Polizia di Stato

Lecco

Lecco

Nella mattinata odierna, in Lecco, personale della Polizia di Stato – Squadra Volanti e Sezione Polizia Ferroviaria di Lecco, ha proceduto all’arresto di RUSCONI Nicholas, nato a Bellano (LC), classe 1989, con precedenti di polizia a carico, per i reati di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, falsa attestazione sull’identità personale e lesioni personali.

In particolare, un capotreno aveva chiesto l’intervento della Polizia di Stato per identificare un ragazzo molesto che, sorpreso senza biglietto a bordo di un treno, nel frattempo si era dato alla fuga attraversando i binari. I Poliziotti della Sezione Polizia Ferroviaria di Lecco, seguendo le indicazioni del Capotreno, subito individuavano il soggetto e gli intimavano di fermarsi, ma questi incurante continuava ad allontanarsi velocemente; nel frattempo giungevano anche i Poliziotti della Squadra Volanti.

Una volta raggiunto dai Poliziotti, il ragazzo in modo estremamente aggressivo si scagliava contro un agente proferendo frasi minacciose ed ingiuriose. Nel frangente i Poliziotti, bloccato il soggetto, cercavano di riportarlo alla calma, invitandolo a fornire un documento d’identità, ma quest’ultimo in modo sempre più violento cominciava a tirare calci e pugni, mordendo addirittura un poliziotto alla gamba. Nel tentativo di immobilizzare il ragazzo, ne nasceva un’accesa colluttazione, dove due agenti hanno subito lesioni con prognosi rispettivamente di 5 e 7 giorni s.c.

Il Capotreno riferiva agli agenti che il ragazzo, oltre ad aver fornito allo stesso generalità false, già a bordo del treno aveva assunto un atteggiamento estremamente aggressivo ed ostile.

Una volta riportato alla calma il giovane veniva accompagnato negli Uffici di Polizia per essere compiutamente identificato e, una volta chiarita la dinamica dei fatti, è stato tratto in arresto per i reati sopra indicati.

Nella mattinata odierna è stato celebrato il rito direttissimo presso il Tribunale di Lecco durante il quale è stato convalidato l’arresto e sono stati chiesti dal legale i termini a difesa; nelle more, inoltre, il Giudice ha disposto a carico del reo la misura cautelare dell’obbligo di firma.


26/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/11/2017 00:23:02