Questura di La Spezia

  • Viale Italia n.497 - 19100 La Spezia ( Dove siamo)
  • telefono: 0187/5671
  • fax: ==
  • email: gab.quest.sp@pecps.poliziadistato.it

Fermato e disarmato dalla Polizia di Stato - Quarantaseienne denunciato per porto abusivo di armi, guida in stato di ebbrezza alcolica, minaccia e resistenza a pubblico Ufficiale.

Volanti

              Nelle ore notturne dell’ 8 ottobre scorso,  gli Agenti della Squadra Volante della Questura della Spezia hanno notato un individuo che, a bordo di uno scooter, stava  zigzagando in questo viale Italia  in evidente stato di alterazione; si sono pertanto avvicinati per identificare il guidatore che, alla vista degli operatori, reagiva con forte aggressività, minacciando gli Agenti e spintonandoli nel tentativo di sottrarsi al controllo.

             Considerato  il visibile stato di forte ubriachezza dell’ uomo (riconosciuto per un quarantaseienne spezzino già noto alle Forze dell’Ordine), che barcollava in mezzo alla strada con rischio per la circolazione, gli operatori della Polizia di Stato stavano tentando di riportarlo alla calma, avvicinandolo per metterlo in sicurezza, quando costui, in stato di escandescenza,  portava la mano sotto la giacca nel tentativo di estrarre “qualcosa”.

            Uno degli operatori della Polizia di Stato, accortosi del gesto, è riuscito ad  intervenire in modo fulmineo, afferrando l’arma che  l’uomo stava cercando di estrarre, consistente in un grosso manganello telescopico in ferro.

            Il quarantaseienne è stato quindi fermato e sottoposto a perquisizione, in esito alla quale sono stati rinvenuti  nr. 1 coltello a serramanico di cm.20 , nr. 1 coltello della lunghezza di 12.5 cm, nr.1 un pugnale in legno appuntito della lunghezza di cm.28 (oltre al già menzionato manganello telescopico).

            L’uomo risultava altresì sprovvisto di patente di guida  e il mezzo sul quale viaggiava era privo della prevista copertura assicurativa . Interveniva quindi  un equipaggio della Polizia Stradale per gli accertamenti di specificità  tramite etilometro, che permetteva di riscontrare  un valore del tasso alcolemico di 1,67-1,74 nel sangue dell’autore dei reati, molto al di sopra dei valori consentiti.

            In seguito ai predetti riscontri, il mezzo di trasporto è stato posto sotto sequestro e il quarantaseienne deferito all’Autorità Giudiziaria  in stato di libertà per i reati di” Porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere, Minacce , Resistenza a pubblico ufficiale e Guida in stato di ebbrezza alcolica”


12/10/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/11/2017 05:35:01