Questura di L'Aquila

  • Via Strinella n.1 - 67100 L'Aquila ( Dove siamo)
  • telefono: 08624301
  • fax: 08624389006
  • email: gab.quest.aq@pecps.poliziadistato.it

ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO GIOVANE UCRAINO

Arresto per droga

La Polizia di Stato ha arrestato un 21enne ucraino per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Ieri mattina alle ore 13,00 due equipaggi delle Volanti, nell’ambito di un servizio di prevenzione mirato alla repressione dei reati inerenti lo spaccio di droga ai giovani, transitando in via Strinella angolo via Atri, dopo aver notato la “cessione di un involucro sospetto” fra due giovani, che si accingevano ad allontanarsi dal posto a bordo di una autovettura, li hanno immediatamente bloccati accertando che effettivamente si trattava di cessione di sostanza stupefacente, del tipo marijuana, nello specifico 1 grammo, come poi è risultato da test effettuati presso il locale Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica.

Lo spacciatore, alla vista della pattuglia, tentava di nascondere nell’autovettura altra sostanza occultata in un calzino, ma il gesto è stato prontamente notato dagli operanti che hanno recuperato altri 15 grammi di sostanza stupefacente.  

Oltre all’arrestato, gli agenti delle Volanti accompagnavano in Questura anche l’acquirente, un 19enne aquilano, che ascoltato sui fatti, confermava di avere acquistato la sostanza dal giovane ucraino.

Dell’attività svolta è stato informato il p.m. di turno, che ha disposto gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, fissata per la mattina odierna.

Dopo l’udienza di convalida, all’esito del giudizio direttissimo, l’imputato ha patteggiato una pena di anni uno di reclusione, con la sospensione condizionale della stessa.

L’acquirente verrà invece segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.


17/12/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/11/2017 05:56:17