Questura di Isernia

  • Via Palatucci - 86170 Isernia ( Dove siamo)
  • telefono: 0865.4451
  • fax: 0865.473203
  • email: gab.quest.is@pecps.poliziadistato.it

Operazione “NATALE SICURO”

natale sicuro

Nei  giorni scorsi il Servizio Controllo del Territorio del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno ha predisposto un’operazione di controllo del territorio denominata “NATALE SICURO” che ha visto protagoniste le Volanti degli Uffici Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di tutte le Questure del Paese e dei vari Commissariati di P.S. con l’ausilio dei Reparti Prevenzione Crimine.

L’operazione, nello specifico, ha avuto come obiettivo il controllo di persone e di automezzi nelle strade dello shopping cittadino, nei centri commerciali maggiormente frequentati, negli outlet e nei mercatini natalizi, con posti di controllo e pattugliamenti, anche appiedati.

 Nella provincia di Isernia sono stati effettuati numerosi posti di controllo nel Comune capoluogo e nel Comune di Venafro con l’impiego delle pattuglie dell’U.P.G.S.P. e con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Potenza e della locale Sezione di Polizia Stradale. Nel corso dei servizi sono stati controllai 115 veicoli, 182 persone di cui 162 italiani e 20 stranieri,  contestate nr. 13 contravvenzioni al Codice della Strada, nr.1 automezzo sottoposto a sequestro, nr. 2 automezzi sospesi dalla circolazione, nr. 1 documento ritirato, con l’impiego di nr. 38 operatori e nr. 18 veicoli.

Nell’ambito di tale attività la Squadra Volanti ha proceduto al deferimento in stato di libertà, per il reato di tentata rapina impropria in concorso, di nr. 2 donne D.S.V. di anni 22 e D.R.D., di anni 28, le quali, all’interno di un noto centro commerciale della zona, hanno tentato di asportare alcuni capi di abbigliamento da un negozio, ma, vistesi scoperte, facendosi scudo con un neonato che una delle due aveva in braccio, sono fuggite a bordo di un’auto di grossa cilindrata investendo la guardia giurata che nel frattempo le aveva inseguite nel tentativo di fermarle. La guardia giurata ha  subito lesioni per le quali si è reso necessario il ricorso alle cure del locale nosocomio, mentre le due donne sono state poco dopo bloccate dagli operatori di Polizia e, dopo averle identificate, si è  accertato che una delle due, già in precedenza si era resa responsabile di vari furti in danno di quel centro commerciale.   

Altri controlli cono in programma nei prossimi giorni.


15/12/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/04/2018 20:19:57