Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 Imperia ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Sanremo. Omicidio in strada. La cattura lampo della Polizia di Stato.

Sanremo. Omicidio in strada. La cattura lampo della Polizia di Stato.

Sanremo. Omicidio in strada. La cattura lampo della Polizia di Stato.

È durata appena tre ore la fuga di Alessandro Verrigni classe 76, che, poco dopo le 18.00, ha accoltellato mortalmente Fernando Foschini, 60anni, in Via Padre Semeria.

I due, consumati da una rivalità ormai decennale, erano in sella ai propri scooter e il Verrigni, dopo aver speronato e fatto cadere la sua vittima,  lo accoltellava, mortalmente, al petto. Inutile il tentativo di rianimazione a opera di un passante; l’uomo è morto in una pozza di sangue.

La Polizia, giunta sul posto poco dopo, raccoglieva tutte le informazioni utili per trovare l’assassino che, dopo l’insano gesto, si dava alla fuga a bordo del suo motorino.

In pochissimo tempo gli investigatori hanno scavato nel passato dell’omicida e ricostruito la dinamica della vicenda, grazie anche ai testimoni presenti sul luogo del fatto ; la foto è stata immediatamente diramata a tutti gli uffici di Polizia della Provincia: scali ferroviari, frontiere terresti e finanche marittime venivano avvertite di quanto accaduto e richiamate nel prestare la massima attenzione a che l’uomo non tentasse di lasciare il Paese.

L’impiego di pattuglie sul territorio è stato imponente: a supporto delle locali Volanti del Commissariato vi erano gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, pattuglie della Polizia di Stato altamente specializzate e deputate, per mission istituzionale, al controllo del territorio appositamente aggregate – per volere del Questore Capocasa - per intensificare le quotidiane attività preventive e repressive fornendo quindi ai cittadini una risposta ancora più efficace.

Ebbene, poco dopo, uno di questi equipaggi, coordinati dalla locale Squadra Mobile, individuava l’uomo in un supermercato aperto h24., che indossava ancora i vestiti intrisi del sangue della vittima.

La rapidità di intervento ha consentito di risolvere immediatamente il caso, senza dover ricorrere ad ulteriori attività tecniche. La morsa sul territorio infatti non ha dato scampo all’assassino che, confuso e sotto shock, veniva condotto presso il Commissariato P.S. di Sanremo e, su disposizioni del P.M. associato al carcere di Imperia con l’accusa di omicidio.

“Risposta immediata dello Stato che accresce la fiducia dei cittadini nella Polizia di Stato e nelle Istituzioni in generale” afferma il Questore della Provincia di Imperia all’esito della vicenda.


22/06/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/09/2018 18:47:05