Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 Imperia ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Bullismo e stalking, la nuova emergenza

Bullismo e stalking, la nuova emergenza

Allarme sociale

Il lavoro, gli affetti, le amicizie. La vita. Non si salva nulla quando di mezzo c’è la violenza, la sopraffazione, l’abuso psicologico. Nei cassetti della Questura di Imperia i dati negli schedari parlano di una media di 50 – 60 casi di atti persecutori nei confronti delle donne, lo scorso anno 82 donne hanno richiesto aiuto al Centro Provinciale Antiviolenza ( che fa capo a Sanremo settore sicurezza sociale). Aumentano i casi di bullismo e cyberbullismo, di estorsione a sfondo sessuale; le associazioni di tutela e i centri ascolto evidenziano un escalation di situazioni ai limiti, una malsana visione del rapporto di coppia, un amore malato che può tramutarsi in sopraffazione, stalking e sfociare in atti di violenza.

L’intensificazione dei fenomeni criminali è evidente e crea allarme sociale – spiega il Questore Cesare Capocasa -  la nostra questura ha grande esperienza nella repressione e prevenzione di tutte quelle odiose condotte riconducibili alla cosiddetta violenza di genere. Si tratta di un’attività difficile e delicata, che va a individuare  i sintomi latenti di vessazioni violenze, maltrattamenti.

E’ il caso di questi ultimi giorni ne è conferma: una donna imperiese, giovane e benestante, la cui attività commerciale, la quotidianità, i rapporti affettivi sono stati sconvolti dall’ex marito, pregiudicato . “ Questa persona le imponeva la propria soffocante e invadente presenza – continua Capocasa – con la pretesa di gestirne l’impresa  e condizionando le scelte aziendali e chiaramente quelle personali e sentimentali”

Continui messaggi, offese, intimidazioni, atteggiamenti e comportamenti ingiuriosi, violenti anche all’interno del locale, davanti ad altre persone: “ la donna si è rivolta a noi aggiunge il Dirigente della divisione anticrimine, Pier Paolo Fanzone – esasperata e impaurita da una situazione che si trascinava da tempo. Dopo approfonditi accertamenti l’ex marito è stato  diffidato  a cambiare condotta. L’ammonimento del Questore è un provvedimento che ha un’efficacia di deterrenza importante e si evita l’escalation di episodi che possono portare a gravi conseguenze.

La divisione anticrimine ha una grande esperienza, grazie anche alla specializzazione e all’approccio positivo di un sostituto commissario donna. Cerchiamo di risolvere le situazioni nel modo meno traumatico possibile – prosegue Fanzone – c’è un grande lavoro  di consulenza, di aiuto. Dal 2013 ad oggi i numeri non sono cambiati ma si differenziano le situazioni. C’è un fenomeno preoccupante di bullismo, prevaricazione, prepotenza che coinvolge i minori. L’età a rischio è quella tra i 14 e i 16 anni. E le ragazze sono vittime di atteggiamenti molesti, soprattutto sui social. Si va oltre lo scherzo, la cartina al tornasole è il disagio.

Molte le attività di prevenzione delle associazioni:   forniamo consulenza psicologica e legale – spiegano dallo sportello d’ascolto Zonta “ Noi 4 You” di Bordighera – e organizziamo laboratori di autostima e attività anche tra i giovanissimi. Sono i figli di una generazione che ancora subisce, il cambio di mentalità non è ancora avvenuto.

50 atti persecutori è la media dei casi annui segnalati in Questura a Imperia dal 2013 ad oggi e 82 le richieste d’aiuto di donne che si sono rivolte nel 2016 al Centro Provinciale antiviolenza

 


10/10/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/10/2017 08:01:12