Questura di Imperia

  • Piazza del Duomo, 14 - 18100 Imperia ( Dove siamo)
  • telefono: 01837951
  • fax: 0183795592
  • email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Arrestati i responsabili dell'aggressione al poliziotto al centro commerciale di Bussana

Arrestati i responsabili dell'aggressione al poliziotto presso il centro Commerciale di Bussana

La Polizia arresta i responsabili dell'aggressioone al poliziotto

La Polizia di Stato ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal G.I.P. del Tribunale di Imperia nei confronti di due cittadini tunisini M.  A. di anni 33 e di A. T. di anni 19, domiciliati a Sanremo, che il 21 agosto scorso avevano aggredito una pattuglia del Commissariato P.S. intervenuta nella zona di Bussana presso il supermercato “Carrefour” dove tre stranieri, in stato di alterazione alcolica, tormentavano i clienti ed i dipendenti della citata attività.

 

Durante l’intervento i tre si scagliavano con violenza contro gli operatori di Polizia che riuscivano ad immobilizzarne uno poi arrestato (R. H., tunisino di anni 31), mentre gli altri due riuscivano a fuggire, dopo che il cittadino tunisino  per assicurarsi la fuga, colpiva uno degli agenti provocandogli la frattura della milza, lesione per la quale, lo stesso veniva sottoposto ad una delicata operazione chirurgica per l’asportazione dell’organo.

 

Dopo l’aggressione i due stranieri si rendevano responsabili di una rapina in danno dell’esercente di un’attività commerciale di ristorazione di corso Garibaldi a Sanremo.

 

In seguito alle serrate attività investigative condotte dalla Squadra Mobile, in sinergia con il Commissariato P.S. di Sanremo, i responsabili sono stati identificati ed a loro carico sono stati raccolti inequivocabili elementi di prova, che hanno determinato la Procura della Repubblica di Imperia a richiedere le misure cautelari nei confronti degli stranieri, oggi confermate dal G.I.P. del Tribunale di Imperia.

 

Le investigazioni hanno consentito di addebitare al cittadino tunisino  A. già arrestato alcuni mesi fa nell’ambito di una vasta operazione della Polizia di Stato finalizzata a contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina, anche la responsabilità per un altro episodio delittuoso, ancora insoluto, avvenuto nel giorno di ferragosto, in danno dello stesso ristoratore, che in quella occasione era stato violentemente percosso, forse in un altro tentativo di rapina, riportando fratture nasali con 25 giorni di prognosi.

 

Nel congratularsi con gli investigatori per la positiva conclusione delle indagini, il Questore di Imperia Cesare Capocasa ha sottolineato che l’operazione di polizia si inserisce nel quadro delle serrate attività di contrasto alla criminalità diffusa: una risposta tempestiva e puntuale in piena ed efficace sinergia con la Procura di Imperia, significativa dello spirito della nostra missione al servizio dei cittadini, nel comune obiettivo di garantire sicurezza e, quindi, libertà contro ogni forma di illegalità e prevaricazione. In particolare – ha poi aggiunto il Questore - quando si colpiscono uomini e donne che indossano una divisa a tutela delle istituzioni democratiche.

 


20/09/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/10/2017 08:01:05