Questura di Forlì Cesena

  • Corso Garibaldi, 173 - 47121 Forlì Cesena ( Dove siamo)
  • telefono: 0543 719111
  • fax: 0543 719777
  • email: urp.quest.fc@pecps.poliziadistato.it - PASSAPORTI, ARMI e LICENZE: ammin.quest.fc@pecps.poliziadistato.it - STRANIERI: immig.quest.fc@pecps.poliziadistato.it -manifestazioni pubbliche: gab.quest.fc@pecps.poliziadistato.it

Furto di alcolici - denunciato

scritta sul vetro

LA POLIZIA DI STATO, HA DENUNCIATO ALLA LOCALE PROCURA DELLA REPUBBLICA IN FORLI UN CITTADINO DI ORIGINI MAROCCHINE CLASSE 92, IN QUANTO A SEGUITO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DELLE VOLANTI DI ZONA OLTRE AD ESIBIRE UN PERMESSO DI SOGGIORNO SCADUTO, RISULTAVA ESSERE DESTINATARIO DI UN RINTRACCIO PER ELEZIONE DI DOMICILIO PER IL REATO DI FURTO AGGRAVATO ACCERTATO DALLA LOCALE SQUADRA MOBILE IN DATA 10.01.2018. A SEGUITO DI ATTIVITÀ D’INDAGINE, SI ACCERTAVA CHE IL CITTADINO MAGREBINO IN DATA 07.11.2017, VERSO LE ORE 19.00, DOPO AVER CONSUMATO UN FURTO DI ALCOLICI PRESSO UN ESERCIZIO COMMERCIALE NEL CENTRO DI FORLI, NEL GUADAGNARSI LA FUGA, UNA VOLTA ALL’ESTERNO, CADEVA ROVINOSAMENTE IN TERRA ROMPENDO QUANTO ASPORTATO. IL MALVIVENTE NON CONTENTO RIENTRAVA NEL MEDESIMO NEGOZIO DOVE, NON TROVANDO UN'ALTRA BOTTIGLIA DELLO STESSO LIQUORE, SI ALTERAVA COLPENDO CON UNA MANATA UNA LAVAGNETTA PORTA PREZZI CHE VOLANDO VIA, RISCHIAVA DI COLPIRE UN CLIENTE POCO DISTANTE. LO STESSO SPAVENTATO RIPRENDEVA IL RAGAZZO CHE DI TUTTA RISPOSTA INFIERIVA CONTRO DI LUI MINACCIANDO DI PERCUOTERLO E INSULTANDOLO. NELLA CIRCOSTANZA INTERVENIVANO ALCUNE DIPENDENTI, CHE CERCAVANO DI CALMARE GLI ANIMI MA IL RAGAZZO REAGIVA BUTTANDO A TERRA ALCUNE BOTTIGLIE PRESENTI. DI SEGUITO VENIVA RICHIESTO L'INTERVENTO DELLE FORZE DELL'ORDINE ED IL SOGGETTO, SAPUTO DELL’ARRIVO DELLA POLIZIA, SI DAVA ALLA FUGA RUBANDO UNA BICICLETTA PRESENTE ALL’ESTERNO. DALLA VISIONE DELLE IMMAGINI DELL’IMPIANTO DI VIDEO SOPRVEGLIANZA, VENIVANO ESPERITE UNA SERIE DI VERIFICHE SIA SULLA DIREZIONE DI FUGA CHE SUI TRATTI SOMATICI DEL SOGGETTO CHE PERMETTEVANO DI RICONOSCERLO SENZA OMBRA DI DUBBIO E OTTENERNE L’ ULTERIORE CONFERMA DALLE PERSONE PRESENTI ALL’INTERNO DEL NEGOZIO. IL RAGAZZO RISULTA AVERE NUMEROSI PRECEDENTI PENALI IN TEMA DI REATI CONTRO IL PATRIMONIO E ANCHE PER STUPEFACENTI.


18/01/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/11/2018 15:07:53