Questura di Foggia

  • Via Antonio Gramsci n. 1 - 71122 Foggia ( Dove siamo)
  • telefono: 0881 668111
  • fax: 0881 668242
  • email: gab.quest.fg@pecps.poliziadistato.it

Foggia: week end di controlli nel centro città e nel quartiere Ferrovia

.

Da giovedì 28 settembre e per tutto il week end sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio, anche con il dispositivo cd. allargato,  in tutto il centro cittadino e nel quartiere Ferrovia, cui hanno concorso in sinergia  Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale. La Polizia di Stato  ha impiegato equipaggi della Squadra Volanti, anche con pattuglie motomontate e appiedate, dei Reparti Prevenzione Crimine, della Divisione Amministrativa per i controlli agli esercizi commerciali,  e unità cinofile della Questura di Bari.  

Sono state controllate le vie centrali, Piazza Cavour, Piazza Giordano, Via Lanza, Piazza XX Settembre Viale XXIV Maggio, Piazzale V. Veneto, Via Monte Sabotino, Via Zara, Via Montegrappa, via Isonzo, Via Trieste, Via Podgora e tutte le vie ricomprese nel  cd. Quadrilatero.

Effettuati controlli in diversi esercizi pubblici; presso la sala scommesse "La passione del gioco" sono stati individuati quattro cittadini extracomunitari non in regola con la disciplina sull'immigrazione per i quali si è proceduto a identificazione mediante rilievi fotodattiloscopici;  uno di questi, M.G., senegalese,  cl. 79  è stato espulso con Ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.

Il personale della Divisione PASI della Polizia di Stato, unitamente alla Guardia di Finanza e alla Polizia Municipale, ha proceduto al controllo della sala scommesse "POT", dove veniva trovato il  cittadino extracomunitario K.M. classe 1994 con permesso di soggiorno scaduto; identificato, è stato invitato a presentarsi presso la Questura di Napoli per la definizione dell'istruttoria relativa alla posizione amministrativa sul territorio Italiano.

Successivamente sempre personale della Divisione PASI unitamente a personale della Polizia Municipale – Sez. Annona, ha proceduto all’identificazione degli avventori del bar "Daniela" di via Piave riscontrando che il titolare D.B. si intratteneva con altre sette persone, di cui sei pregiudicati.

Pattuglie della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, nell'area pedonale della Città, hanno svolto servizio anticontraffazione.

L’unità cinofila ha intercettato, in strada, un cittadino rumeno D.D.l. classe 1988 trovato in possesso di "hashish", nonché un cutter in metallo di genere proibito. Il predetto è stato sanzionato per la violazione di cui all'art. 75 DP.R.309/90 ( uso personale di stupefacenti), nonché denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di armi.

Un capillare controllo delle strade e delle persone presenti è stato effettuato in via Via Podgora  e nella confinante via Piave a cura delle “Nibbio”, pattuglie motomontate della Polizia di Stato, di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e dell’Arma dei Carabinieri. In tale occasione, è stato individuato tale N.W., pachistano, privo di documenti, invitato a presentarsi presso il locale Ufficio Immigrazione per la definizione della pratica relativa al rilascio del permesso di soggiorno; lo stesso è stato denunciato per la mancata esibizione del documento di identità.


02/10/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2017 11:59:28