Questura di Firenze

  • Via Zara, 2 - 50100 Firenze ( Dove siamo)
  • telefono: 055/49.771 - U.R.P. 055.4977602/3
  • fax: 055/49.77.616
  • email: (solo per informazioni) urp.quest.fi@pecps.poliziadistato.it

4 arresti per droga in 12 ore: controlli e servizi di contrasto alla microcriminalità tra centro e periferia

...una pronta risposta della Polizia di Stato fiorentina alle segnalazioni della cittadinanza

Raffica di arresti della Polizia di Stato ieri a Firenze dove 4 persone sono finite in manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Proprio nei giorni scorsi il Questore Alberto Intini aveva predisposto una serie di servizi mirati a contrastare ogni forma di criminalità diffusa nelle aree - anche periferiche - della città più colpite da fenomeni di microcriminalità e recentemente oggetto di segnalazioni della cittadinanza.

I risultati sul fronte sicurezza sono stati ottenuti anche grazie alla partecipazione dei cittadini che, con una semplice chiamata al 113 o al 112, contribuiscono attivamente alla lotta alla criminalità.

Proprio nell’ambito della lotta alla microcriminalità - e nello specifico agli stupefacenti - la polizia ha concentrato diverse risorse in alcune zone della città maggiormente colpite dal fenomeno.

Ieri - tra Rifredi, Fortezza da Basso, Sant’Ambrogio e via Pistoiese - gli agenti hanno colto sul fatto 4 spacciatori sequestrando hashish, marijuana, eroina e cocaina.

*A tale proposito continuano i servizi antidroga nei pressi della Stazione di Rifredi dove la polizia è determinata a garantire sicurezza ai residenti e ai numerosi pendolari che ogni giorno affollano lo scalo ferroviario.

Negli ultimi mesi gli interventi delle Forze dell’Ordine - tra Polizia Ferroviaria, Volanti e Squadra Mobile - e i conseguenti arresti di pusher hanno cominciato a scoraggiare il fenomeno dello spaccio nella zona.

E così, ieri mattina, gli agenti del Commissariato di Rifredi hanno voluto monitorare anche gli spostamenti dei potenziali compratori di droga che, non riuscendo a rifornirsi in Stazione, si sono inizialmente spostati fino alle Cascine.

Gli appostamenti hanno poi portato i  poliziotti fino a via Foggini dove un potenziale acquirente e il suo “fornitore” - un cittadino nigeriano di 23 anni - si sono incontrati dopo essere entrambi scesi dalla Tramvia.

Conclusa la vendita, gli agenti sono subito interventi arrestando il 23enne e recuperando 6 dosi di eroina.

*Nel pomeriggio, invece, gli agenti in borghese della Squadra Mobile hanno arrestato un cittadino somalo di 49 anni sorpreso a spacciare hashish a un 17enne fiorentino.

L’episodio è avvenuto ai giardini della Fortezza dove il pusher ha venduto a un  minore una dose di “fumo”, dopo averla staccata a morsi da un’intera stecca di hashish.

Gli agenti della Squadra Contrasto al Crimine Diffuso, appostati nei paraggi, sono entrati in azione. Durante l’operazione l’arrestato ha tentato invano di disfarsi della droga che gli era rimasta in tasca, lasciandola cadere a terra.

*In serata, sempre le pattuglie della Squadra Contrasto al Crimine Diffuso hanno arrestato un pusher tunisino di 42 anni, fermato intorno alle 22.30 in piazza Ghiberti all’interno dell’area adibita a mercato.

Questa volta lo spaccio è avvenuto lungo il muro che delimita il mercato coperto della piazza: un giovane si è avvicinato al pusher e, dopo aver poggiato una banconota su uno scalino, ha ricevuto in cambio dell’hashish dal cittadino straniero.

*Sempre per lo stesso reato è finito in manette un cittadino marocchino di 24 anni scoperto intorno alle 23.00 a vendere cocaina nei pressi di un fabbricato abbandonato in via Pistoiese, già teatro di analoghi episodi conclusi con arresti di pusher.

Nello specifico, il 24enne magrebino, ultimata la sua vendita, è salito su una bicicletta ed è andato a rifornirsi in un campo vicino dove, da sotto una pietra, ha preso una nuova dose, pronta per soddisfare la richiesta di un altro cliente.

Durante i controlli la polizia ha recuperato altre 6 dosi nascoste sotto a quel masso, utilizzato come deposito della droga.

*In serata, infine, le unità cinofile della Polizia di Stato e le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno rinvenuto in piazza Indipendenza circa 20 grammi di stupefacenti tra hashish e marijuana abbandonati a terra.


04/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

11/12/2017 18:04:59