Questura di Firenze

  • Via Zara, 2 - 50100 Firenze ( Dove siamo)
  • telefono: 055/49.771 - U.R.P. 055.4977602/3
  • fax: 055/49.77.616
  • email: (solo per informazioni) urp.quest.fi@pecps.poliziadistato.it

Trasportavano 32 casse di vino pregiato "trafugato" nei giorni scorsi

Le bottiglie erano state rubate un paio di settimane fa ad un’azienda agricola fuori città: 3 le persone al momento indagate per ricettazione

All’inizio - per evitare il controllo - hanno provato a convincere i poliziotti che le portiere posteriori del loro furgone erano bloccate e che quindi non potevano essere aperte, poi, nonostante non avessero al seguito alcun documento di trasporto, si sono giustificati dicendo che le 32 casse di vino pregiato stivate nel mezzo erano state regolarmente acquistate per essere destinate al matrimonio di un loro parente.

Questa la versione dei fatti delle tre persone fermate ieri sera dalla Polizia di Stato in via Canova durante un controllo; circostanze che però non hanno convinto gli agenti delle volanti che in poco tempo sono invece risaliti alla provenienza furtiva della merce rinvenuta durante le verifiche.

La scoperta è avvenuta intorno alle 22.00 quando una pattuglia ha notato il furgone fermo al lato della strada con a bordo un uomo ed una donna - marito e moglie, entrambi cittadini rumeni rispettivamente di 46 e 41 anni - e a terra - poggiato al finestrino del veicolo - un 27enne albanese.

Insospettiti dal loro atteggiamento gli operatori hanno voluto approfondire la questione, scoprendo in poco tempo che il mezzo nascondeva al suo interno parte del consistente bottino di un colpo avvenuto tra il 5 e il 6 giugno scorso in un’azienda agricola subito fuori Firenze.

In quell’occasione i ladri avevano portato via un centinaio di casse di vino - secondo quanto appreso - per un totale di 1200 bottiglie del valore commerciale di 29 euro ciascuna.

La merce recuperata, per oltre 11.000 euro di valore, è stata interamente riconsegnata al legittimo proprietario nonché vittima del furto.

Per la coppia di coniugi rumeni e per il loro amico albanese al momento è scattata una denuncia per il reato di ricettazione in concorso.


22/06/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

01/05/2017 02:24:11