Questura di Firenze

GLI AGENTI DEL COMMISSARIATO SAN GIOVANNI SEQUESTRANO 23 KG. DI DROGA

Conferenza stampa

Tre le persone finite in manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nei giorni scorsi, al termine di un’operazione durata tre giorni, gli agenti del Commissariato di P.S. San Giovanni hanno arrestato un fiorentino e due cittadini albanesi, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito dell’attività diretta alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del Commissariato San Giovanni sono venuti a conoscenza dell’esistenza di un giro di spaccio, ad opera di un 52enne fiorentino, residente in zona via Ponte alle mosse.

Lo scorso mercoledì mattina, nel corso di un servizio di osservazione e pedinamento, gli investigatori hanno notato che il 52enne fiorentino, dopo essersi recato con la propria auto in zona Piazza Puccini, all’altezza di un distributore di benzina, su via Ponte alle mosse, è stato raggiunto da due ragazzi. Il più giovane è salito a bordo e la macchina si è allontanata verso Firenze sud, costantemente pedinata dai poliziotti.

Giunti in zona Nave a Rovezzano, il passeggero è sceso e si è diretto, a piedi, per una strada di campagna, mentre il fiorentino, che era alla guida, è stato visto scendere dall’auto.

Costretti ad allontanarsi per non essere scoperti, gli agenti sono riusciti a intercettare nuovamente il 52enne fiorentino in prossimità di via Ponte alle mosse. Fermato per essere sottoposto ad un controllo, addosso gli sono stati trovati 3 involucri contenenti cocaina per quasi 2 gr., mentre nascosti sotto il sedile anteriore – lato guida – sono stati trovati 4 panetti contenenti più di un 1.2 Kg. di marijuana. Il 52enne, con precedenti per reati in materia di stupefacenti e per reati contro il patrimonio, è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Grazie ad una meticolosa e scrupolosa attività investigativa, gli agenti hanno potuto accertare che in Via San Lorenzino a Ripaltuzza vi era un appartamento seminterrato in uso a cittadini di origine albanese. All’interno dello stesso, nella camera da letto, sono state trovate 5 valigie con 23 involucri di marijuana, dal peso di quasi 1 kg. ciascuno.

Un’attenta analisi del cellulare del 52enne fiorentino ed un approfondito studio delle immagini di videosorveglianza del distributore di benzina, hanno permesso agli agenti di risalire ad un’utenza spagnola, riconducibile ad uno dei due soggetti visti durante l’incontro presso il distributore di benzina.

Per tale motivo, nella serata di venerdì è stato predisposto un servizio di appostamento in prossimità dell’abitazione di un 27enne cittadino albanese dove, alle 20:00 circa, sono stati rintracciati e bloccati sia il 27enne che il connazionale, di 1 anno più giovane. I due, entrambi irregolari sul territorio nazionale e con precedenti di polizia, sono stati quindi sottoposti a fermo di indiziato di delitto, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.


28/11/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/09/2018 20:50:21