Questura di Ferrara

  • Corso Ercole I d'Este n.26 - 44121 Ferrara ( Dove siamo)
  • telefono: 0532-294311
  • fax: 0532-294777
  • email: urp.quest.fe@pecps.poliziadistato.it

Polizia di Stato: 2 arresti nel contrasto allo spaccio

Volante

La droga era destinata ai minori. Presi di mira gli studenti delle scuole

L’operazione di Polizia è durata due giorni nel corso dei quali il personale della Squadra Mobile, con l’ausilio di unità cinofile, hanno battuto i luoghi dello spaccio in città.

Sulle Mura degli Angeli sono stati rinvenuti circa 100 grammi di hashish, occultati negli anfratti.  Ma è solo l’inizio.

Nel corso del servizio, infatti, è stato arrestato il 44enne pregiudicato cittadino tunisino C.M., residente a Pontelagoscuro in via dei Carbonari, che a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di circa grammi 15 di eroina suddivisi in 33 dosi pronte allo spaccio. Sempre a seguito di pregressi servizi di osservazione si era appurato un’attività di spaccio ad opera del tunisino che svolgeva la sua attività a Pontelagoscuro.

Sempre nel corso dei controlli, un 30enne italiano, trovato in possesso di grammi 0,38 di marijuana detenuta per uso personale, è stato segnalato come assuntore alla Prefettura ai sensi dell’art.75 D.P.R.309/90.      

I servizi nel proseguo si sono avvalsi delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine E.R., con i quali sono state identificate 50 persone, 20 delle quali di origine extracomunitaria, e controllati 15 autoveicoli.

Nel corso di sviluppi su segnalazioni di spaccio da parte di un uomo extracomunitario fuori dalle scuole di via Canapa i poliziotti hanno individuato un nigeriano che dalla sua abitazione di Contrada del Mirasole usciva con fare circospetto e si aggirava costantemente nei pressi di quegli istituti scolastici anche presto al mattino, durante l’ora di arrivo a scuola degli studenti tra i quali poi si confondeva.

Per portare a termine l’operazione i poliziotti lo scorso giovedi mattina lo hanno seguito di rientro da via Canapa alla sua abitazione e lì, prima di entrare lo hanno visto occultare qualcosa ai piedi di un vaso vicino la sua abitazione per cui è appena entrato in casa si è proceduto alla perquisizione domiciliare dopo essersi qualificati. All’interno nigeriano U.D. di 21 anni, incensurato, Ai piedi del vaso sono stati trovati 30 involucri di cocaina pronti allo spaccio del peso complessivo di grammi 13 circa, mentre in camera il nigeriano, U.D., 21 anni incensurato richiedente asilo aveva la somma di 4 mila euro in banconote di piccolo taglio provento dell’attività illecita. E’ stato quindi arrestato e portato in carcere.


01/04/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/11/2017 19:21:06