Questura di Cuneo

  • Piazza Torino n. 5 - 12100 CUNEO ( Dove siamo)
  • telefono: 0171443411
  • fax: -------
  • email: gab.quest.cn@pecps.poliziadistato.it

Controlli della Polizia di Stato nel territorio provinciale.

volante

Controlli della Polizia di Stato nel territorio provinciale.

Nella serata di venerdì 1^ luglio u.s. sono stati effettuati, nella città di Cuneo, servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore Dr. Ferdinando Palombi, ad opera della Polizia di Stato, finalizzati a prevenire e contrastare eventuali condotte illecite, a verificare l'osservanza delle prescrizioni previste dalle licenze e/o autorizzazioni a cui sono assoggettati alcuni esercizi pubblici, a controllare le persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, nonché accertare eventuali violazioni al Codice della Strada. A tal proposito si riportano di seguito i dati del servizio svolto nel quale sono state impiegate pattuglie della Squadra Volante, della Polizia Amministrativa Sociale e dell'Immigrazione, personale della Polizia Scientifica e del Reparto Prevenzione Crimine di Torino. Ø Posti di Blocco e controllo nr. 4 in città enelle principali vie di accesso alla città; Ø Autoveicoli controllati nr. 86 Ø Persone identificate nr. 171, di cui nr. 46 con precedenti penali; Ø Contravvenzioni al C.d.S. nr. 01; Ø Esercizi Pubblici controllati nr. 05 ( violazioni amministrative accertate nr.02); I servizi di cui sopra sono stati prevalentemente improntati alla verifica delle previste autorizzazioni di Polizia nei confronti di esercizi ricettivi di questo capoluogo nonché al monitoraggio ed all'identificazione di soggetti capaci di turbare l'ordine e la sicurezza pubblica.

Inoltre, nel corso dei servizi sopra citati, sono stati indagati, in stato di libertà ai sensi dell'art. 6 comma 3 del D.Lvo 286/98 ( legge che disciplina l'ingresso sul territorio nazionale di cittadini extracomunitari) nr. 2 cittadine extracomunitarie di nazionalità nigeriana dedite al meretricio le quali risultavano sprovviste di documenti di identità.

Infine, durante un controllo eseguito all'esterno del "Bowling" la Grandà, veniva controllata un' autovettura con nr.2 cittadini albanesi, in Italia con regolare permesso di soggiorno, il cui conducente del mezzo risultava colpito da numerosi precedenti penali a suo carico per porto abusivo di armi strumenti di effrazione e reati contro il patrimonio. Nel corso della perquisizione estesa anche sul mezzo, veniva rinvenuto celato sotto il sedile un coltello a scatto di genere proibito ed un manganello telescopico. Alla luce di quanto emerso, si procedeva alla perquisizione presso il domicilio di Costigliole Saluzzo dello stesso dove venivano sequestrate numerose cartucce di calibro sconosciuto e nr. 3 caricatori per fucile risalenti al secondo conflitto mondiale. L'uomo, veniva denunciato, in stato di libertà al competente Tribunale per i reati di porto abusivo di oggetti atti ad offendere e per detenzione illegale di munizioni da guerra.
04/07/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/04/2019 22:36:53