Questura di Cuneo

  • Piazza Torino n. 5 - 12100 CUNEO ( Dove siamo)
  • telefono: 0171443411
  • fax: -------
  • email: gab.quest.cn@pecps.poliziadistato.it

Utilizzava documenti falsi cittadino marocchino arrestato dalla Polizia

volante

Utilizzava documenti falsi cittadino marocchino arrestato dalla Polizia

Nella giornata di venerdì, giungeva presso lo scalo aereo di Levaldigi, proveniente dal Marocco, un cittadino extracomunitario che all' atto dei controlli effettuati dagli operatori del Posto di Polizia presso il citato aeroporto veniva trovato in possesso di documenti falsi e alterati.

Infatti lo stesso, a richiesta degli Agenti di Polizia, esibiva un Passaporto che, da una accurata verifica, risultava essere stato contraffatto in quanto la fotografia era stata sostituita, così pure i dati anagrafici erano stati alterati e, un Permesso di Soggiorno, apparentemente rilasciato dalla Questura di Parma, anche esso risultato falso perché non conforme con i modelli in uso (caratteri diversi, timbri alterati, stemma della Repubblica Italiana non conforme).

Il medesimo, accompagnato in Questura, veniva identificato per E.B. A., classe 1981, pregiudicato, nei cui confronti, a seguito dei successivi accertamenti sull'identità personale, risultava, sotto altro nome, un decreto di espulsione, eseguito dalla Questura di Massa, con inammissibilità in territorio Schenghen, valida fino al 19 gennaio 2013.

Dopo gli accertamenti di rito il cittadino marocchino veniva tratto in arresto, per uso di documenti falsi e alterati, false attestazioni a Pubblico Ufficiale e violazione della vigente normativa sugli stranieri e, condannato, per direttissima, dalla Procura di Saluzzo, alla pena di un anno di reclusione, senza condizionale.
02/05/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/02/2019 19:12:02