Questura di Cuneo

  • Piazza Torino n. 5 - 12100 Cuneo ( Dove siamo)
  • telefono: 0171443411
  • fax: -------
  • email: gab.quest.cn@pecps.poliziadistato.it

Carta dei servizi

alloggiati web

ALLOGGIATI WEB

Il D.M. 7 gennaio 2013 pubblicato sulla G.U. n.14 del 17.1.2013 ha previsto che l’obbligo dei gestori delle strutture ricettive, di trasmettere le cd. “Schedine degli alloggiati” di cui all’art.109 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza RD. n.773/31, venga assolto esclusivamente mediante la trasmissione della comunicazione con mezzo telematico/informatico.

Pertanto il Centro Elettronico della Polizia di Stato ha realizzato una procedura informatizzata che consente ai gestori delle strutture ricettive di adempiere a quanto previsto dalle sopra richiamate disposizioni di Legge per quanto riguarda la trasmissione e la gestione dei dati relativi alle persone alloggiate.

Per essere abilitati al servizio, completamente gratuito, i gestori delle strutture ricettive (alberghi, affittacamere, ostelli, rifugi, bed and breakfast, appartamenti per uso turistico, case per vacanze, campeggi, case di cura, ecc.) devono essere abilitati dalla Questura di Cuneo alla quale deve essere inviata la seguente documentazione:

 

  1. Modulo di adesione compilato in tutte le sue parti;
  2. Copia di un documento di identità e Codice Fiscale o Partita Iva del titolare della licenza;
  3. Copia della licenza, DIA o SCIA. Qualora, come nel caso di appartamenti per uso turistico, il proprietario non fosse di possesso di alcuna licenza, dovrà compilare una “Dichiarazione sostitutiva di atto notorio”.

La documentazione completa dovrà poi essere inviata, preferibilmente in un unico file in formato PDF al seguente indirizzo di posta elettronica certificata:

 

upgaip.quest.cn@pecps.poliziadistato.it

 

In alternativa la documentazione potrà anche essere spedita con raccomandata A.R. o essere consegnata direttamente alla Questura di Cuneo, piazza Torino 5, 12100 Cuneo.

 

La trasmissione mediante posta elettronica consente una migliore gestione della documentazione e di conseguenza una più celere elaborazione e definizione della pratica di accreditamento al servizio.

La Questura di Cuneo, ricevuta la documentazione, procede all’accreditamento della struttura sul portale “Alloggiati Web” ed avvisa l’utente quando la pratica viene conclusa.

Il documento con le credenziali - username e password - per l’accesso al server dovrà essere ritirato in Questura dal titolare della licenza (o da un suo rappresentante munito di delega).

L’esercente potrà trasmettere telematicamente i  dati delle persone alloggiate direttamente dal proprio computer ed il sistema rilascia, a garanzia dell’invio, una ricevuta elettronica delle registrazioni effettuate.

Si ricorda che nulla viene modificato nel regime sanzionatorio per la mancata comunicazione dei dati delle persone alloggiate.

 

Tutti i moduli necessari sono disponibili in alto a destra nella cartella documenti. 

 

NOTA per gli utenti abilitati al servizio:

In caso di interruzione del servizio della piattaforma “alloggiati web” che impedisca la trasmissione delle schedine tramite il portale, gli utenti dovranno trasmettere le generalità dei soggetti alloggiati, con le modalità previste dall’art.3 del Decreto del Ministero dell’Interno del 7 gennaio 2013, al seguente indirizzo mail

112nue.cn@poliziadistato.it

 


15/07/2010
(modificato il 11/08/2017)

24/11/2017 17:43:34