Questura di Crotone

  • Largo Pastificio n.20 - 88900 Crotone ( Dove siamo)
  • telefono: 09626636111
  • fax: 09626636777
  • email: gab.quest.kr@pecps.poliziadistato.it

Sbarco dell’8 gennaio 2018: la Polizia di Stato ferma i due scafisti

A seguito di serrata attività d’indagine condotta dalla Squadra Mobile con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza di Crotone sono stati individuati e sottoposti a fermo di indiziato di delitto i cittadini ucraini A.Y. classe ‘83 e C.I. classe ‘97, in quanto ritenuti responsabili del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina del gruppo di 31 migranti, di varie nazionalità, soccorsi nelle prime ore dell’8 gennaio u.s., a circa dieci miglia dalle coste crotonesi, mentre si trovavano a bordo di una imbarcazione a vela bialbero di circa 10 mt., priva di nome identificativo, battente bandiera statunitense.

 

Gli approfondimenti investigativi avviati sul conto dei due cittadini ucraini, consentivano di ipotizzare che i due potessero essere coloro i quali avevano materialmente governato l’imbarcazione.

 

Detta tesi investigativa veniva confermata dalla capillare attività di ascolto dei migranti i quali, dopo aver tratteggiato le fasi propedeutiche al viaggio clandestino, costato circa 6.000/10.000 euro, individuavano e riconoscevano l’A.Y. e il C.I., come le persone che si erano alternate nella conduzione dell’imbarcazione dalle coste della Grecia sino all’arrivo dei soccorsi.

 

I cittadini Ucraini, di fronte alle concordanti evidenze investigative, finivano per rendere piena confessione in ordine alle proprie responsabilità e pertanto venivano dichiarati in stato di arresto ed associati, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone, alla Casa Circondariale di Crotone per ivi rimanervi a disposizione dell’A.G. procedente.

 

Crotone, 10 gennaio 2017

 


10/01/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

10/12/2018 18:47:04