Questura di Crotone

  • Largo Pastificio n.20 - 88900 Crotone ( Dove siamo)
  • telefono: 09626636111
  • fax: 09626636777
  • email: gab.quest.kr@pecps.poliziadistato.it

Focus ‘ndrangheta - Piano d’azione nazionale e transnazionale e Servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato.

Focus ‘ndrangheta - Piano d’azione nazionale e transnazionale.

 

 

Nel corso di questa settimana, nell’ambito di servizi straordinari previsti dal “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale - Focus ‘Ndrangheta”, sono stati disposti, dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, mirati servizi di controllo del territorio, attuati da personale di più articolazioni della Questura, a Crotone e provincia anche per prevenire reati contro il patrimonio quali rapine, scippi o fenomeni come la prostituzione o l’abusivismo commerciale, che hanno portato ai seguenti risultati:

 

- identificate nr. 31 persone di cui nr. 2 straniere;

- controllati nr. 07 veicoli;

- effettuate nr. 03 perquisizioni;

- effettuati nr. 06 controlli amministrativi presso esercizi commerciali.

 

 

Servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato.

 

 

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

 

- tratte in arresto nr. 02 persone;

- denunciate nr. 09 persone di cui nr. 01 all’Autorità Amministrativa;

- controllati nr. 15 soggetti sottoposti a misure di sicurezza;

- identificate nr. 1418 persone, di cui nr. 12 extracomunitari;

- controllati nr. 433 veicoli (anche con sistema Mercurio);

- effettuati numerosi posti di controllo;

- elevate nr. 78 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;

- eseguiti nr. 08 fermi e/o sequestri amministrativi e/o penali;

- eseguite nr. 30 perquisizioni.

- accompagnate nr.09 persone nei nostri Uffici per identificazione.

 

Nella notte tra l’1 ed il 2 luglio uu.ss., personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale - Squadra di Polizia Amministrativa ha eseguito una serie di controlli amministrativi presso esercizi pubblici di questo capoluogo all’esito dei quali si procedeva a deferire all’Autorità Giudiziaria M. V., crotonese, classe 1985, titolare di un’attività di intrattenimento musicale “Discoteca” e somministrazione di alimenti e bevande, ubicata in questo centro cittadino, per i reati di cui all’art. 681 del codice penale in relazione all’art. 80 del T.U.L.P.S. (apertura di luoghi di pubblico spettacolo, trattenimenti o ritrovo senza autorizzazione), ed ai sensi dell’art. 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità) in violazione dell’ordinanza sindacale n. 76 del 26.06.2017 del Sindaco di Crotone avente ad oggetto: “regolamentazione orari attività d’intrattenimento musicale durante il periodo estivo”, che fissa alle ore 02.00 la cessazione di tutte le emissioni sonore provenienti dalle attività di intrattenimento musicale con l’utilizzo di impianti acustici a diffusione, comprese quelle annesse a locali pubblici e svolte all’aperto, presenti su tutto il territorio comunale. Si procedeva inoltre al sequestro penale ex art. 321 c.p.p. della succitata discoteca, ed al sequestro penale ex art. 321 c.p.p. dell’impianto acustico noleggiato per lo svolgimento della serata musicale.

 

Nella serata dell’1 luglio, personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà i cittadini gambiani S. B., classe 1987, in Italia senza fissa dimora, e C. S., classe 1997, residente a Mineo (CT) presso il CARA “Residence degli Aranci”, di fatto senza fissa dimora, perché resisi responsabili dei reati di violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

 

Nel pomeriggio dell’1 luglio u.s., personale della Squadra Volante ha segnalato amministrativamente al sig. Prefetto di Crotone, B. P., crotonese, classe 1996, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. Il predetto è stato trovato in possesso di grammi 1,4 di sostanza stupefacente del tipo marijuana, opportunamente sequestrata.

 

Nel pomeriggio del 2 luglio u.s., personale della Squadra Volante ha tratto in arresto L. A., veronese, classe 1993, perché resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nella circostanza veniva rinvenuto, nella disponibilità dello stesso, e sequestrato uno zainetto contenente grammi 70 di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

 

Nella mattinata del 2 luglio u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà C. L., crotonese, classe 1972, perché resosi responsabile del reato di inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura del divieto dell’obbligo di dimora nel Comune di Crotone.

 

Nella serata del 3 luglio u.s., personale dell’U.P.G.S.P.-Squadra Volanti ha deferito all’A.G. in stato di libertà, ai sensi dell’art. 187 del C.d.S., A. M., crotonese, classe 1983, responsabile del reato di rifiuto di sottoporsi agli accertamenti finalizzati alla verifica dello stato di alterazione derivante dall’uso di sostanze stupefacenti.

 

Nella nottata del 5 luglio u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G., il crotonese L. F., classe 1968, pe rii reati di porto di armi od oggetti atti ad offendere ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

 

Nella giornata del 5 luglio u.s., Personale di questa Squadra Mobile ha deferito in stato di libertà alla competente A.G., Z. F., crotonese dell’85 resosi responsabile dei reati di minacce aggravate e violenza privata.

 

Personale della Squadra Volanti ha segnalato al Sig. Prefetto, G. T. crotonese del 1968, in quanto assuntore di sostanza stupefacente. Nello specifico, all’esito di un controllo, lo stesso veniva trovato in possesso di gr. 0.4 di sostanza stupefacente tipo eroina.

 

Nella serata del 6 luglio u.s., personale della Squadra Volante ha segnalato amministrativamente al sig. Prefetto P. J., crotonese, classe 1997, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. Nella circostanza il predetto veniva trovato in possesso di grammi 0,4 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, opportunamente sequestrata.

 

Nella mattinata del 7 luglio, personale della Squadra Volante ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria, B. N., crotonese, classe 1979 e V. - P. S., crotonese, classe 1984, perché resisi responsabili del reato di abusivismo edilizio.

 

Nella serata del 7 luglio, personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto, C. A. nato a Catanzaro nel 1967, per inosservanza delle prescrizioni derivanti dalla sorveglianza speciale di P.S. e guida senza patente.

 

Crotone, 8.07.2017.


08/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/10/2017 22:00:51