Questura di Crotone

  • Largo Pastificio n.20 - 88900 Crotone ( Dove siamo)
  • telefono: 09626636111
  • fax: 09626636777
  • email: gab.quest.kr@pecps.poliziadistato.it

Focus ‘ndrangheta - Piano d’azione nazionale e transnazionale e Servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato.

Focus ‘ndrangheta - Piano d’azione nazionale e transnazionale.

 

Nel corso di questa settimana, nell’ambito di servizi straordinari previsti dal “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale - Focus ‘Ndrangheta”, sono stati disposti, dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, mirati servizi di controllo del territorio, attuati da personale di più articolazioni della Questura, a Crotone e provincia anche per prevenire reati contro il patrimonio quali rapine, scippi o fenomeni come la prostituzione o l’abusivismo commerciale, che hanno portato ai seguenti risultati:

 

- controllate nr. 11 persone sottoposte a misura restrittiva;

- identificate nr. 36 persone;

- controllati nr. 15 veicoli;

- effettuati numerosi posti di controllo;

- eseguite nr. 08 perquisizioni;

- effettuati nr. 10 controlli amministrativi presso esercizi commerciali;

- eseguito nr. 03 sequestro amministrativo;

- elevate nr. 02 sanzioni amministrative.

 

 

Nella giornata dell’11 aprile u.s., personale della Divisione P.A.S.I. - Squadra Polizia Amministrativa, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza e dell’A.S.P. - S.I.A.N. di Crotone, nell’ambito dei servizi di “Focus ‘Ndrangheta”, ha effettuato controlli amministrativi presso attività commerciali, locali pubblici, sale scommesse e da gioco. Nel corso dei controlli, è stato posto sotto sequestro nr. 1 congegno elettronico denominato “Euro Start” collegato alla rete elettrica che risultava essere non conforme a quanto previsto dalla normativa in materia, ed elevate contestazioni di violazioni alle norme amministrative corrispondenti ad un importo totale di € 5.000,00 (cinquemila).

 

 

Servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato.

 

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

 

- denunciate nr. 07 persone all’Autorità Giudiziaria;

- segnalate nr 01 persone all’Autorità Amministrativa, in quanto assuntori di sostanze stupefacenti;

- controllate nr. 07 persone sottoposte a misura restrittiva;

- identificate nr. 394 persone, di cui nr. 14 extracomunitari;

- controllati nr. 218 veicoli (anche con sistema Mercurio);

- effettuati numerosi posti di controllo;

- elevate nr. 41 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;

- eseguiti nr. 02 fermi e/o sequestri amministrativi e/o penali;

- accompagnate nr. 02 persone nei nostri Uffici per identificazione;

- eseguite nr. 13 perquisizioni;

 

 

 

 

Nella nottata tra il 9 ed il 10 aprile u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria, M. L., classe 1983, per il reato di “rifiuto di sottoporsi agli accertamenti sanitari finalizzati alla verifica del tasso alcolemico ed alla alterazione conseguente all’uso di sostanze stupefacenti”, nonché “false informazioni a Pubblico Ufficiale sulla identità personale”.

 

Nella serata del 10 aprile u.s., personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà G. O., classe 1980, perché resosi responsabile del reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere. Nella circostanza il predetto è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, opportunamente sequestrato.

 

Nella giornata dell’11 aprile u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G. in stato di libertà, per il reato di “rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità”, S. F., crotonese, classe 1958.

 

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G. in stato di libertà S. A., crotonese, classe 1993, per i reati di “inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità”.

 

Personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G. in stato di libertà S. C., crotonese, classe 1996, per il reato di “resistenza a Pubblico Ufficiale”. Nella fattispecie il predetto, a bordo di motoveicolo Honda targato DN 72345 non rispettava l’alt di Polizia.

 

Nella nottata tra il 13 ed il 14 aprile, personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà G. P., classe 1994, perché resosi responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. Nella stessa circostanza, il personale operante ha segnalato amministrativamente al sig. Prefetto, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti, P. F., nata a Crotone, classe 1995. La stessa, infatti, veniva trovata in possesso di un involucro contenente grammi 1 di sostanza stupefacente del tipo marijuana, opportunamente sequestrata.

 

Nella mattinata del 13.04.2017, personale di questa Squadra Mobile, all’esito di attività investigativa originata da una denuncia presentata da un cittadino Pakistano domiciliato a Milano, ha deferito in stato di libertà alla locale A.G., per i reati di sostituzione di persona e truffa, il cittadino pakistano A. I., classe 1981, residente a Crotone, poiché utilizzava indebitamente copia di documenti d’identità personale del querelante al fine di stipulare regolare contratto per l’energia elettrica, procurandosi così un ingiusto profitto a seguito del mancato pagamento dei relativi canoni mensili.

 


15/04/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/10/2017 10:24:04