Questura di Crotone

  • Largo Pastificio n.20 - 88900 Crotone ( Dove siamo)
  • telefono: 09626636111
  • fax: 09626636777
  • email: gab.quest.kr@pecps.poliziadistato.it

ATTIVITÀ SVOLTA NELL'ARCO DELLA SETTIMANA - (Servizi di controllo del territorio e Piano d’azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta)

I fatti del giorno

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale - Focus ‘Ndrangheta”, e “Miscello da Ripe” sono stati conseguiti i seguenti risultati:

- arrestate nr. 03 persone;

- deferite nr. 09 persone all’Autorità Giudiziaria e nr. 02 all’Autorità Amministrativa;

- identificate nr. 1962 persone, di cui 1448 cittadini extracomunitari;

- controllate nr. 11 persone sottoposte a misure di sicurezza;

- controllati nr. 304 veicoli (anche con sistema Mercurio);

- effettuati numerosi posti di controllo;

- elevate nr. 43 sanzioni per violazioni al Codice della Strada e nr. 12 per violazioni al Codice della Navigazione;

- eseguiti nr. 06 fermi/sequestri amministrativi/penali;

- effettuate nr. 12 perquisizioni;

- accompagnate nr. 07 persone in Questura per identificazione;

- effettuati nr. 07 controlli amministrativi ad esercizi pubblici, e contestualmente effettuati nr. 02 sequestri amministrativi/penali.

 

Nel tardo pomeriggio del 4 agosto u.s., personale dell’U.P.G.S.P.-Squadra Volanti, nel corso di un controllo in via M. Nicoletta, degli occupanti di un’autovettura Lancia Y, hanno deferito in stato di libertà all’A.G., per il reato di possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere, F. M., classe 1997, passeggero, poiché a seguito di perquisizione si rinveniva indosso allo stesso un coltello a serramanico con lama di cm 11.

 

Nell’ambito delle attività predisposte, nel corso della prima mattinata del 4 agosto u.s., personale della Divisione P.A.S.I. e dell’Ufficio di Gabinetto ha proceduto ad effettuare controlli amministrativi in tre diversi esercizi commerciali. Nello specifico, a seguito di controllo presso una discoteca cittadina, il cui titolare risulta Z. A., classe 1987, si constatava all’interno dei locali la presenza di un numero di persone di tre volte superiore al consentito, operando di fatto abusivamente. Nel corso dell’operazione di Polizia alcuni avventori, favoriti anche dal buio, hanno lanciato all’indirizzo degli operatori di Polizia, senza colpirli, alcune bottiglie in vetro. A conclusione delle attività, si è proceduto a denunciare il titolare per l’esercizio abusivo dell’attività ed a sottoporre a sequestro preventivo, ex art. 321 3° comma bis, il locale.

 

Nella serata del 5 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà T. K. K., algerino, classe 1985, in Italia senza fissa dimora, perché resosi responsabile del reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

 

Nella mattinata del 6 agosto u.s., personale della Squadra Mobile ha deferito in stato di libertà C. F., crotonese, classe 1992, responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Nella circostanza, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano rinvenute e poste sotto sequestro, nr. 4 piante di marijuana dell’altezza di circa mt. 1,5 cadauna.

 

Nel pomeriggio del 6 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà R. L., classe 1966, ivi residente, perché resosi responsabile dei reati di resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

 

Nella serata del 6 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà M. D., crotonese, classe 1983.

 

Nella giornata del 7 agosto 2018, personale della locale Squadra Mobile ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere n. 3749/2018 RGNR DDA - n. 3286/2018 R.G. GIP - n. 139/18 R.M.C., emessa dal GIP del Tribunale di Catanzaro in data 7.8.2018, nei confronti di B. B. kazako, classe 1983, K. L. e V. R., entrambi ucraini e classe 1976, indagati del delitto di cui all’art. 416, c. 1 e 6 c.p (poiché unitamente ad altri soggetti in corso di identificazione, operanti in Turchia e altre zone del Medio Oriente, si associavano al fine di commettere più delitti volti a procurare l’accesso illegale di stranieri nel territorio italiano) e artt. 110 c.p. e 12 c. 1, 3 lett. a), b) e d), 3 bis e 3 ter del D. Lgs. 286/98 (favoreggiamento aggravato all’immigrazione clandestina) per aver organizzato ed effettuato il trasporto, dalla Turchia fino al territorio dello Stato Italiano a bordo di una imbarcazione a vela, di n. 53 cittadini extracomunitari privi di cittadinanza italiana e titolo per risiedere permanente sul territorio nazionale. Il citato provvedimento è stato notificato presso la casa circondariale di Crotone, atteso che i predetti erano già stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto da personale di questa Squadra Mobile e dai militari dell’Unità Navale della Sezione Operativa della Guardia di Finanza di Crotone in data 24.07.2018, quali scafisti dello sbarco avvenuto in pari data in località Sovereto di Isola di Capo Rizzuto (KR).

 

Nella notte dell’8 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha segnalato all’Autorità Amministrativa, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti, C. P., classe 1985. Nella circostanza, al predetto sono stati sequestrati grammi 1,5 di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

 

Nella mattinata del 9 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà C. F., classe 1988, perché resosi responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

 

Nella nottata del 10 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha segnalato amministrativamente al sig. Prefetto, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti, G. G., classe 1987. Nella circostanza, il predetto è stato trovato in possesso di grammi 0,5 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, opportunamente sequestrata.


11/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/09/2018 08:58:54