Questura di Crotone

  • Largo Pastificio n.20 - 88900 Crotone ( Dove siamo)
  • telefono: 09626636111
  • fax: 09626636777
  • email: gab.quest.kr@pecps.poliziadistato.it

ATTIVITÀ SVOLTA NELL’ARCO DELLA SETTIMANA - (Servizi di controllo del territorio e Piano d’azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta)

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale - Focus ‘Ndrangheta”, disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

- arrestate nr. 02 persone;

- deferite nr. 05 persone, di cui nr. 01 all’Autorità Amministrativa;

- controllate nr. 05 persone sottoposte a misure di sicurezza;

- identificate nr. 444 persone, di cui nr. 21 extracomunitari;

- controllati nr. 212 veicoli (anche con sistema Mercurio);

- elevate nr. 16 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;

- eseguiti nr. 05 fermi/sequestri amministrativi e/o penali;

- effettuate nr. 11 perquisizioni;

- accompagnate nr. 02 persone in Questura per identificazione;

- effettuati nr. 07 controlli amministrativi e contestualmente elevate nr. 04 sanzioni amministrative.

 

Nella giornata del 3 marzo u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G., R.S. crotonese del 1998, per il reato di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

 

Nella mattinata del 5 febbraio u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà F. F., crotonese, classe 1979, perché resosi responsabile del reato di resistenza, oltraggio e minaccia a Pubblico Ufficiale.

 

Nella nottata del 6 marzo u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà G. G., crotonese, classe 1973, perché resosi responsabile del reato di rifiuto di fornire le proprie generalità ad un Pubblico Ufficiale.

 

Personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto, S.G. nato a Crotone nel ‘98, per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Nello stesso intervento di Polizia è stato segnalato al Sig. Prefetto, G.C. crotonese del ‘99, in quanto assuntore di sostanza stupefacente.

 

Nella mattinata del 9 marzo u.s., personale della Squadra Volanti è intervenuto in via Mastracchi dove una donna riferiva che, nonostante il divieto di avvicinamento alla casa familiare ed ai luoghi frequentati dalla predetta, poco prima era stata aggredita dall’ex marito, G. M., crotonese classe 1970, pluripregiudicato, il quale presentatosi all’interno dell’abitazione della signora, alla presenza della suocera della stessa e, dopo aver raggiunto la donna all’interno della stanza da letto, l’aveva colpita al volto e morsa al naso per poi allontanarsi velocemente. Poco dopo, gli operatori delle Volanti riuscivano a bloccare il soggetto nei pressi dell’abitazione della madre ed a condurlo in Questura. Peraltro, mentre il fermato veniva accompagnato presso gli uffici della Squadra Volanti, per gli accertamenti di rito, accortosi della presenza della ex moglie, aggrediva nuovamente la vittima. La donna veniva, quindi, accompagnata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale civile dove veniva giudicata guaribile in giorni 5 s.c. Il soggetto veniva, quindi, tratto in arresto perché resosi responsabile dei reati di violazione del divieto di avvicinamento all’ex coniuge, maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale e, su disposizione dell’A.G. procedente, veniva associato presso la casa circondariale di Crotone.

 

Nella giornata del 9 marzo u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G. in stato di libertà, K. E., ghanese, classe 1985, ritenuto responsabile dei reati di resistenza a P.U., soggiorno illegale nel territorio dello Stato, rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

 

Nella giornata del 9 marzo u.s., personale della Squadra Volanti ha eseguito l’Ordinanza del Tribunale di Crotone che ha consentito di sottoporre alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G., S. G., crotonese, classe 1998.


10/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/09/2018 10:04:43