Questura di Crotone

  • Largo Pastificio n.20 - 88900 Crotone ( Dove siamo)
  • telefono: 09626636111
  • fax: 09626636777
  • email: gab.quest.kr@pecps.poliziadistato.it

Servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato.

I fatti del giorno

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

 

- arrestate nr. 02 persone;

- denunciate nr. 13 persone di cui nr. 05 all’Autorità Amministrativa;

- controllati nr. 19 soggetti sottoposti a misure di sicurezza;

- identificate nr. 391 persone, di cui nr. 19 extracomunitari;

- controllati nr. 1262 veicoli (anche con sistema Mercurio);

- effettuati numerosi posti di controllo;

- elevate nr. 34 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;

- eseguiti nr. 12 fermi e/o sequestri amministrativi e/o penali;

- eseguite nr. 22 perquisizioni;

- accompagnate nr.06 persone nei nostri Uffici per identificazione;

 

Nella serata di sabato 22 luglio u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito alla competente A.G., per il reato di ”furto aggravato in concorso” presso un esercizio commerciale, due cittadini crotonesi minorenni.

 

Personale della Divisione P.A.C. ha emesso, e successivamente notificato, provvedimento di “Divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono attività sportive” (D.A.SPO.), per anni 01, ai sensi dell’art. 6 della L. 401/89, nei confronti di R. G. nato a Crotone, classe 1980, e residente a Strongoli (KR) e S. S. nato a Cariati (CS), classe 1983, residente a Strongoli (KR). Nella fattispecie, i predetti, in occasione dell’incontro di calcio “Crotone - Fiorentina”, valevole per il Campionato di Serie A 2016/2017, svoltosi presso il locale Stadio “E. Scida” in data 19.03.2017, durante i previsti controlli, venivano trovati in possesso di lasciapassare falsificati.

 

 

 

Nella mattinata di lunedì 24 luglio u.s., personale della Squadra Volanti ha segnalato al Sig. Prefetto, ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, in quanto assuntori di sostanze stupefacenti L. P. nato a Cirò Marina, classe 1966 e A. A. crotonese classe 1987. Nella fattispecie, i predetti venivano trovati in possesso di grammi 0,7 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, debitamente sequestrata.

 

Nel pomeriggio della stessa giornata, personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto per i reati di “rapina impropria”, “resistenza e violenza a P.U.” e “danneggiamento aggravato”, C. S. gambiano classe 1997. Nella circostanza, gli operanti notavano un ragazzo chiedere aiuto, poiché il cittadino extracomunitario gli aveva sottratto il proprio telefono cellulare minacciandolo con un taglierino. All’atto dell’identificazione, il reo colpiva gli operatori con calci e spintoni. Lo stesso, una volta immobilizzato veniva accompagnato presso questi Uffici, e dopo essere uscito dall’auto di servizio, si scagliava contro un’altra vettura in uso all’Amministrazione, ivi parcheggiata, danneggiandola.

 

Nella mattinata del 25 luglio u.s., personale della Divisione P.A.C., in Petilia Policastro (KR), ha tratto in arresto, in esecuzione del provvedimento di pene concorrenti emesso in data 26.05.2017 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, G. M., torinese, classe 1981. Lo stesso, dopo essere stato accompagnato presso questi Uffici per la notifica e gli atti di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Crotone.

 

Nella giornata di martedì 25 luglio u.s., personale dell’U.P.G.S.P. - Squadra Volanti ha deferito all’Autorità Amministrativa, ai sensi dell’art. 75 DPR 309/1990, L. F., crotonese classe 1996, poiché indosso al predetto venivano rinvenuti gr. 13,00 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana“, contenuti in due involucri di carta.

 

Nella mattinata del 27 luglio, personale della Squadra Volanti ha deferito per il reato di ricettazione, il cittadino somalo H. Y., classe 1985.

 

Nella serata del 27 luglio, personale della Squadra Volanti ha segnalato al Sig. Prefetto, ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, I. L., crotonese, classe 1995. Nella fattispecie, il predetto veniva trovato in possesso di gr. 1,7 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, debitamente sequestrata.

 

Nella nottata del 28 luglio, personale della Squadra Volanti ha segnalato al Sig. Prefetto, ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, O. F., crotonese, classe 1986. Nella fattispecie, il predetto veniva trovato in possesso di gr. 0,3 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, debitamente sequestrata.

 

Nella nottata del 28 luglio, personale della Squadra Volanti ha deferito in stato di libertà, V. A., crotonese, classe 1974, con precedenti di polizia, perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, il predetto veniva trovato in possesso di nr. 4 involucri contenenti gr. 0,4 cadauno di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” debitamente sequestrata, nonché della somma di € 70,00, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

 

Nella nottata del 28 luglio, personale della Squadra Volanti ha deferito in stato di libertà, L. A., crotonese, classe 1975, poiché resosi responsabile del reato di “rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale”.

 

Nel pomeriggio del 28 luglio u.s., personale del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale” di Cosenza, attualmente qui aggregato, ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria G. F., crotonese, classe 1991, con precedenti di Polizia, in atto sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale di P.S., perché resosi responsabile del reato di violazione degli obblighi derivanti dalla citata Misura di prevenzione.


29/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/10/2017 04:07:32