Questura di Cremona

  • via Tribunali n.6 - 26100 CREMONA ( Dove siamo)
  • telefono: 03724881
  • fax: 0372488777
  • email: urp.quest.cr@pecps.poliziadistato.it

La Polizia arresta un 22enne marocchino per rapina.

La Polizia arresta un 22enne marocchino per rapina.

Nella serata di ieri la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di un cittadino marocchino di 22 anni da poco in Italia, senza fissa dimora, per il reato di rapina ex art.628 c.p.. L’episodio è avvenuto ieri sera quando alle ore 19.00 circa giungeva alla Sala Operativa della Questura di Cremona la richiesta di aiuto da parte di un cittadino italiano che aveva notato due soggetti rincorrersi nei pressi di un supermercato in Via Opifici a Cremona. Sul posto interveniva immediatamente personale della Squadra Volanti della Questura di Cremona, diretti dal Commissario Capo Pietro NEN, che accertavano che il soggetto si era introdotto nel supermercato per rubare della merce, il gesto però’ non sfuggiva all’addetto dell’antitaccheggio che bloccava lo straniero intento a scappare con la refurtiva. L’autore dei fatti bloccato dal vigilantes, dopo un breve ed insofferente dialogo, lo spintonava energicamente dandosi alla fuga dopo aver scavalcato le barriere antitaccheggio. Il 22enne dopo essere uscito di corsa dall’esercizio commerciale veniva inseguito e nuovamente bloccato dall’addetto alla sicurezza. Fuori dal supermercato i due iniziavano a discutere animatamente ed il ragazzo tentava l’ennesima fuga spintonando nuovamente il vigilantes. Dopo pochi metri il vigilantes riusciva a placare il marocchino, cadendo rovinosamente a terra. A seguito dello scontro il coraggioso vigilantes riportava delle lesioni alla mano ed al ginocchio. Al tutto assisteva un poliziotto della Polizia Stradale di Cremona, libero dal servizio, che prestava ausilio al personale della volante intervenuto sul posto. Infine gli agenti in divisa della volante procedevano all’arresto in flagranza dell’autore del reato, che veniva trasportato presso gli uffici della Questura per gli atti di rito e successivamente veniva trasferito in carcere a Cremona in attesa del processo per direttissima.


22/11/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/03/2019 17:04:26