Questura di Cosenza

  • Via Giovanni Palatucci, 8 - 87100 Cosenza ( Dove siamo)
  • telefono: 0984898011
  • email: gab.quest.cs@pecps.poliziadistato.it

Presentato il libro “ L’omicidio di Nicola Calipari” di Erminio Aurelio.

Ieri 5 marzo, in occasione del decennale della tragica morte di Nicola Calipari si è tenuto un convegno, presso la Sala delle Udienze di Palazzo Arnone, con Erminio Amelio, autore di un saggio sulla vicenda, intitolato "L'omicidio di Nicola Calipari".

Ieri 5 marzo, in occasione del decennale della tragica morte di Nicola Calipari si è tenuto un convegno, presso la Sala delle Udienze di Palazzo Arnone, con Erminio Amelio, autore di un saggio sulla vicenda, intitolato "L'omicidio di Nicola Calipari". Nel libro, il Sostituto Procuratore del Pool Antiterrorismo della Procura della Repubblica di Roma, ha ricostruito dettagliatamente l'accaduto sulla base dei fatti accertati.

All'incontro erano presenti il Questore di Cosenza Luigi Liguori insieme ai funzionari e a personale della Questura di Cosenza , ove Nicola Calipari ha prestato servizio.

Nel corso della manifestazione il Questore ha evidenziato la figura di Nicola Calipari come uomo e servitore dello Stato, capace di sacrificare la sua vita per salvarne un'altra. Calipari, Poliziotto esemplare il cui ricordo in questa Questura ove ha diretto la Squadra Mobile, è ancora vivo.

La morte di Calipari rimane ancora uno dei tragici misteri irrisolti della recente storia nazionale. Il servitore dello Stato, era capo della 2a Divisione Ricerca e Spionaggio all'Estero del Sismi, ed è stato assassinato il 4 marzo 2005 ad un posto di blocco di militari statunitensi mentre si dirigeva all'aeroporto di Baghdad, per riportare a casa la giornalista Giuliana Sgrena, rapita un mese prima, e da Calipari liberata .


06/03/2015

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/01/2019 12:00:09