Questura di Cosenza

  • Via Giovanni Palatucci, 8 - 87100 Cosenza ( Dove siamo)
  • telefono: 0984898011
  • email: gab.quest.cs@pecps.poliziadistato.it

Costante controllo del territorio Corigliano/Rossano (Cs) una persona arrestata per coltivazione di sostanza stupefacente una persona arrestata per evasione

una persona arrestata per coltivazione di sostanza stupefacente  una persona arrestata per evasione

Ieri, personale della Polizia di Stato, Squadra della Giudiziaria del Commissariato di Corigliano-Rossano, effettuava una serie di controlli finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, particolarmente in area Corigliano di Corigliano-Rossano, con due arresti in flagranza di reato, uno per evasione ed un altro per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, oltre anumerose persone controllate durante i servizi.

Il primo arresto, per il reato di evasione commesso da tale M. F. D. di anni 28, veniva effettuato nel primo pomeriggio, nella frazione Schiavonea.

Nello specifico, personale della Polizia di Stato individuava un pregiudicato alla guida della sua autovettura con a bordo un'altra persona che cercava di nascondersi.

Gli operatori della Polizia di Stato, insospettiti, affiancavano l'autovettura e riconoscevano nel passeggero M.F.D., già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Immediatamente gli agenti intimavano l’alt al pregiudicato alla guida dell'auto che, resosi conto di non aver vie di fuga, bloccava repentinamente la corsa dell'auto, mentreM.F.D. scendeva dall'auto, ancora in movimento, e si dava a precipitosa fuga.

Inseguito a piedi e con l'auto di servizio veniva bloccato, con non poche difficoltà dopo un lungo inseguimento, mentre lo stesso cercava di raggiungere la propria abitazione.

Vista la flagranza del reato di evasione e considerata la pericolosità del soggetto gravato da innumerevoli precedenti penali e di polizia, lo stesso veniva tratto in arresto dagli operatori della Polizia Giudiziaria.

Notiziato il PM di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, competente per territorio e diretta dal dott. Eugenio Facciolla, disponeva la traduzione dell’arrestato presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Il secondo nella serata. Sempre personale della Polizia Giudiziaria del Commissariato di Corigliano-Rossano traeva in arresto in flagranza del reato di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio M. B., 25 anni residente in Corigliano.

A seguito di attività info investigativa, il personale della polizia giudiziaria procedeva ad una perquisizione domiciliare a carico di M.B. e venivano rinvenuti e sequestrati: un bilancino di precisione e alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana già suddivise in dosi e pronta per la cessione.

La perquisizione veniva estesa al terreno adiacente e di pertinenza dell’abitazione, ove venivano rinvenute e sequestrate delle piante verdi di canapa indiana con un impianto di irrigazione.     

Visti gli elementi, M.B. veniva tratto in arresto in flagranza di reato di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Notiziato, il PM di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari disponeva che, dopo le formalità di rito, allo stesso venissero applicate le disposizioni previste dall'art. 121 delle norme di att. c.p.p.

 

 


15/09/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/12/2018 03:22:50