Questura di Chieti

  • Piazza Umberto I - 66100 Chieti ( Dove siamo)
  • telefono: 08713421
  • email: urp.quest.ch@pecps.poliziadistato.it

Picchia un minore coetaneo

Minore denunciato

Il personale della Polizia di Stato, appartenente alla II Sezione della Squadra Mobile, specializzata in materia di reati contro la persona, in danno dei minori e reati sessuali, in esecuzione del provvedimento della misura cautelare della permanenza in casa adottato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni de L’Aquila, ha arrestato un minore di anni 17 di Chieti, poiché resosi responsabile dei reati di atti persecutori (stalking) e lesioni ai danni di un coetaneo. L’episodio di bullismo si è verificato nello scorso mese di febbraio a Chieti in pieno centro cittadino poco prima che i ragazzi si recassero a scuola e le indagini condotte dalla Squadra Mobile hanno portato all’identificazione del responsabile, con il conseguente provvedimento cautelare dell’Autorità Giudiziaria.


29/04/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

11/12/2017 19:59:52