Questura di Chieti

  • Piazza Umberto I - 66100 Chieti ( Dove siamo)
  • telefono: 08713421
  • email: urp.quest.ch@pecps.poliziadistato.it

Altri due ultras arrestati per rapina al giocatore pescarese

Altri due ultras arrestati per rapina al giocatore pescarese

La Digos arresta altri due ultras del Chieti calcio denominata “89 MAI DOMI”

In data 31 dicembre 2016 su delega della Procura della Repubblica di Chieti, personale della DIGOS di Chieti ha eseguito due ordinanze di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Chieti , nei confronti di due ultras di anni 21 e 23 apparteneti alla tifoseria del Chieti calcio denominata “89 MAI DOMI”. 
I fatti contestati ai due giovani risalgono al 30 ottobre del 2016 allorquando un giocare del Pescara calcio a 5 under 21 è stato aggredito a Chieti Scalo da alcuni tifosi ultras del Chieti calcio che, a causa della nota rivalità calcistica tra Chieti e Pescara, con violenza lo obbligavano a svestire la tuta di rappresentanza con i simboli del Pescara calcio.
Le attività investigative messe in atto dalla DIGOS di Chieti, e gli ulteriori successivi complessi accertamentri, portavano prima a deferire all’A.G. competente tre ultras del Chieti nei cui confronti in data 25 novembre u.s. venivano eseguite relative ordinanze di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari e, successivamente, a seguito di ulteriori accertamenti a denunciare i 2 tifosi di cui sopra nei cui confronti in data 31 dicembre 2016  sono state eseguite l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.
 


02/01/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/12/2017 06:12:12