Questura di Catanzaro

  • Piazza Le Pera - 88100 Catanzaro ( Dove siamo)
  • telefono: 0961/889111
  • email: gab.quest.cz@pecps.poliziadistato.it (Ufficio di Gabinetto); urp.quest.cz@pecps.poliziadistato.it (Ufficio Relazioni con il Pubblico)

La Polizia di Stato arresta un uomo che molestava e minacciava di morte l’ex moglie

Il Commissariato di P.S. di Lamezia Terme lo scorso 8 dicembre ha tratto in arresto P. F., di anni 51, pregiudicato, resosi responsabile del reato di cui all’art. 612 bis c.p. in quanto molestava, pedinava e minacciava di morte  l’ex coniuge.

Le indagini svolte dall’Ufficio Anticrimine del Commissariato di  P.S. di Lamezia Terme - che riusciva ad ottenere la collaborazione della vittima e poi anche di alcuni testimoni dei terribili fatti -   permettevano di accertare che l’uomo, spesso in stato di ubriachezza, aveva anche sottoposto la moglie, nel periodo della loro convivenza ad una serie di atti vessatori e violenti, prendendola a schiaffi e calci e colpendola con un pugno alla testa che le aveva cagionato lesioni alla tempia, causandole così sofferenze, umiliazioni e privazioni, minacciandola continuamente di morte facendo riferimento agli episodi di cronaca riferiti dai media e dicendo che anche di lei, a breve,  avrebbero parlato i telegiornali.

L’ uomo, dopo un periodo di sottoposizione alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla donna, e dopo un periodo di detenzione agli arresti domiciliari, aveva cominciato a perseguitare la moglie,  pedinandola ed appostandola a piedi e in auto.  Le minacce avevano creato nella donna uno stato d’ansia, per cui viveva nel terrore di incontrare l’ex marito o che lo stesso potesse introdursi nella sua abitazione. Tali minacce erano rese ancora più gravi dal fatto che l’uomo si dimostrava particolarmente violento quando si trovava in stato di ubriachezza, essendo solito abusare di bevande alcoliche.

Le persecuzioni dell’uomo avevano subito una crescente escalation, contattando l’ex moglie più volte al giorno, giungendo a telefonarle fino a centinaia di volte nella stessa giornata, come accertato dal Commissariato di Lamezia Terme, anche con accertamenti tecnici. 


11/12/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/07/2018 11:16:33