Questura di Caserta

  • Piazza della Prefettura, 5 - 81100 Caserta ( Dove siamo)
  • telefono: 0823429111 - Centralino
  • email: Indirizzi PEC disponibili nella sezione "Orari e Uffici"

Arresti ad Aversa

aversa

Malviventi tentavano di consumare uno scippo ai danni di una giovane donna di nazionalità rumena.

Nella serata di ieri 27 u.s., verso le ore 20,35 due noti pregiudicati da Frignano, uno identificato per T. A., anni 25 e l'altro minorenne, B.A. di anni 17, sono stati tratti in arresto siccome resisi responsabili di concorso in tentata rapina aggravata. Difatti, in Aversa al viale della Libertà, i due malviventi tentavano di consumare uno scippo ai danni di una giovane donna di nazionalità rumena, R.E. di anni 36. Nella circostanza, la donna veniva prima aggredita alle spalle dal T. che tentava di strapparle la borsa che portava a tracolla, ma non riuscendoci per l'opposizione della stessa le sferrava un violento pugno al volto facendola rovinare per terra. Contestualmente interveniva anche il complice minorenne che tentava di strapparle la borsa, ma la donna, sebbene dolorante opponeva ancora resistenza. Fortunatamente, l'azione delittuosa veniva notata da un Agente della a Polizia di Stato, libero dal sevizio, che trovandosi in transito a bordo del della propria motocicletta, immediatamente interveniva qualificandosi quale appartenente alla Polizia per cui i due scippatori desistevano dal loro intento dandosi alla precipitosa fuga a piedi. Nella circostanza, però, venivano inseguiti dallo stesso Agente che a fatica riusciva a raggiungerli e a bloccarli entrambi nella vicina via Togliatti. Da lì, con l'immediato ausilio di una Volante del Commissariato di Aversa, i due venivano condotti negli Uffici del Commissariato di Aversa. Intanto, la vittima era costretta a ricorrere alle cure mediche subito prestate da personale medico di un'ambulanza del "118", che la medicava e refertava per "trauma contusivo". Nel corso delle ulteriori formalità, i due rapinatori venivano dichiarati in arresto per concorso in tentata rapina aggravata per cui venivano successivamente associati rispettivamente alla Casa Circondariale di S. Maria C.V. al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei di Napoli, a disposizione delle competenti Procure.
30/01/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/01/2019 16:49:22