Questura di Cagliari

  • Via Amat 9 - 09129 Cagliari ( Dove siamo)
  • telefono: 07060271
  • email: gab.quest.ca@pecps.poliziadistato.it

Estorsione ai titolari di un ristorante

frame arresto squadra mobile

La Squadra Mobile esegue due arresti

La Polizia di Stato ha tratto in arresto SOGOS Salvatore 54enne cagliaritano e CARTA Luigi, 64enne, residente a Cagliari per il reato di estorsione aggravata in concorso fra loro.

Nel corso dell’intensificazione dei servizi di vigilanza organizzati in tutta la provincia, anche nel quartiere Marina, personale della Squadra Mobile – Gruppo “Falchi” lo scorso 22 agosto, ha proceduto all’arresto di SOGOS E CARTA, colti nella flagranza di estorsioni aggravata consumata ai danni dei titolari del ristorante “TERRA E MARE”, sito in via Barcellona.

Durante tali attività di controllo eseguite nel quartiere della Marina, i poliziotti dei “Falchi” erano stati avvicinati dai ristoratori del noto locale pubblico che lamentavano di essere oggetto di vessazioni e minacce da parte di due individui a loro noti.

Dai primi accertamenti avviati personale della Squadra Mobile aveva accertato che negli ultimi giorni i titolari del ristorante ricevevano pressanti richieste di somme di denaro da parte di SOGOS, che si trovava sempre in compagnia di CARTA.

In particolare, dietro la minaccia di incendiare il locale, SOGOS era andato incontro ai ristoratori e, impugnando un coltello a serramanico, aveva richiesto loro la somma di quattrocento euro con l’avvertimento che, se non avessero eseguito, avrebbe dato alle fiamme il loro ristorante. Spaventati dalle minacce ricevute, i titolari avevano temporeggiato, illudendo SOGOS di accettare la sua richiesta accordandosi per consegnare la somma richiesta alle 17:00 presso le scalette di questa piazza Sant’Eulalia. Prima di allontanarsi SOGOS aveva nuovamente minacciato di incendiare il locale.

Gli investigatori, sentito il racconto e svolte le rapide indagini, facevano confermare l’appuntamento per il pagamento dell’estorsione posizionandosi in modo tale da mantenere il monitoraggio ed essere pronti ad intervenire, salvaguardando l’incolumità delle vittime e dei passanti.

Una volta assistito alla scena dello scambio dei soldi i poliziotti sono intervenuti immediatamente immobilizzando SOGOS, che aveva appena ricevuto i soldi dal ristoratore, sequestrando un coltello multiuso con una lama affilata della misura di cm. 6,50, lo stesso utilizzato per compiere le minacce nei confronti delle vittime.

CARTA non si è presentato nel luogo dell’appuntamento ma, durante l’incontro, si trovava a pochi metri di distanza e, con fare circospetto, controllava l’area circostante e veniva tratto in arresto dagli agenti.


24/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/11/2018 19:25:48