Questura di Cagliari

  • Via Amat 9 - 09129 Cagliari ( Dove siamo)
  • telefono: 07060271
  • email: gab.quest.ca@pecps.poliziadistato.it

SGOMINATO PERICOLOSO GRUPPO CRIMINALE DALLA POLIZIA DI STATO

MATERIALE SEQUESTRATO E FERMATI

LA SQUADRA MOBILE ESEGUE TRE FERMI

La Polizia di Stato ha sgominato una pericolosa banda dedita alla commissione di azioni criminali in materia di traffico di sostanze stupefacenti e reati predatori.

Gli uomini della Sezione Antirapina della Squadra Mobile di Cagliari, con la direzione investigativa della Procura della Repubblica di Cagliari DDA,  hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto a carico di tre uomini CASTAGNA Andrea, cagliaritano di 24 anni, e i 25enni KAPITONOV Alexander e il CRUZ Christopher Lee, rispettivamente di nazionalità russa e sudamericana, ma entrambi da tempo residenti nel capoluogo. I tre sono responsabili, in concorso tra loro di detenzione e cessione di sostanza stupefacente, rapina aggravata e sequestro di persona.

L’indagine è stata avviata a seguito di alcune segnalazioni aventi ad oggetto condotte predatorie e minacce aggravate compiute dal gruppo criminale, operante nel cagliaritano dedito anche al commercio di sostanze stupefacenti.

Sulla base di tali indicazioni, in breve tempo, è stato possibile ricostruire la formazione della banda, da cui emergevano in particolar modo le personalità violente e dominati di CRUZ e KAPITONOV nell’organizzazione e programmazione delle operazioni predatorie e nella gestione del traffico della droga e nelle scorribande tenute per le strade cittadine a bordo dei loro scooter, al fine di incutere timore e come segno di controllo del territorio.

Nel corso dell’attività,  a seguito dello sgarro commesso dal KAPITONOV Alexander, che arbitrariamente, si appropriava di una partita di droga e di denaro appartenente al gruppo, per poi trovare rifugio a Roma, si scatenava una vera e propria caccia all’uomo senza esclusione di colpi, che coinvolgeva suoi conoscenti dimoranti in questo capoluogo con il chiaro intento di costringerlo a capitolare.

Nel corso di queste operazioni criminali, vista l’impossibilità di ottenere notizie CRUZ e CASTAGNA la mattina dell’11 maggio immobilizzavano con del nastro adesivo e sequestravano all’interno della loro macchina, un amico del KAPITONOV andando in giro per Cagliari dando dimostrazione di cosa erano capaci, qualora non fossero rientrati in possesso dei loro soldi.

  Successivamente alla liberazione dell’ostaggio, il KAPITONOV decideva di fare una breve incursione a Cagliari per recuperare circa 8 mila euro provento della vendita della droga sottratta al suo gruppo, per poi lasciare l’isola dal porto di Olbia, sfuggendo al  CRUZ ed al CASTAGNA che con altri sodali si dividevano inutilmente in vere e proprie pattuglie operative.

Vista la situazione emergenziale, la Squadra Mobile organizzava diverse unità operative distribuite sul territorio al fine di rintracciare il commando organizzato dal CRUZ ed i suoi amici.

Nel frattempo, d’intesa con l’Autorità giudiziaria e con la collaborazione del Commissariato P.S di Olbia, si organizzavano le attività tese al rintraccio del KAPITONOV ad Olbia prima che riuscisse ad imbarcarsi per Roma e procedere al fermo per detenzione e cessione di sostanza stupefacente.

Il coordinamento dell’operazione consentiva di procedere contestualmente al rintraccio del CRUZ e del CASTAGNA mentre si trovavano in questo centro cittadino e nello stesso tempo di catturare il KAPITONOV che trovato alloggio presso un albergo di  Olbia era in giro per locali notturni.

L’operazione si concludeva con la cattura dei tre e nel corso delle relative perquisizioni venivano sequestrati oggetti riconducibili alle operazioni di sequestro, la somma di 16.000 Euro,  ed altro materiale utilizzato per perpetrare azioni predatorie consumate di recente in questo Capoluogo.

 

 


15/05/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/11/2018 16:40:42