Questura di Cagliari

  • Via Amat 9 - 09129 Cagliari ( Dove siamo)
  • telefono: 07060271
  • email: gab.quest.ca@pecps.poliziadistato.it

Squadra Mobile: revocati i domiciliari allo spacciatore

volante

Il giorno 18 giugno scorso i poliziotti della Squadra Mobile – Gruppo Falchi – nel contesto dei servizi finalizzati al contrasto del traffico di stupefacenti denominati “droga in circolo” avevano tratto in arresto MORELLO Nicholas Marco perché, nonostante si trovasse in regime degli arresti domiciliari, era stato sorpreso ancora una volta nell’illecita attività di spaccio sequestrando nel contesto anche droga e denaro.

Gli investigatori nella medesima data hanno inoltrato alla Procura della Repubblica la richiesta di revoca della misura degli arresti domiciliari per essere sostituita con quella della custodia cautelare in carcere.

Nella giornata di ieri, la Seconda Sezione della Corte d’Appello ha accolto l’istanza ed ha emesso l’ordine di custodia cautelare in carcere che è stato eseguito dagli stessi Agenti trasferendo il Morello dalla propria abitazione alla Casa Circondariale di Uta.

 

Sempre nell’ambito dl contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, la Seconda Sezione della Squadra Mobile ha condotto un’indagine che lo scorso 25 giugno ha portato all’arresto, in Via Seruci, di Floris Giuseppe, pregiudicato 33enne cagliaritano.

L’attività è partita dalle numerose segnalazioni pervenute in quest’ultimo periodo agli Agenti che hanno organizzato un servizio specifico, finalizzato a verificare l’attività di spaccio posta in essere dal Floris. Infatti, dai servizi di osservazione svolti presso la sua abitazione, i poliziotti hanno notato un continuo flusso di persone che si dirigevano verso la palazzina, per poi uscire frettolosamente pochi minuti dopo. Altro aspetto rilevante era la presenza delle “vedette” poste sulla scalinata del palazzo che fermavano i tossicodipendenti prima del loro ingresso.

Gli Agenti hanno quindi fatto irruzione all’interno dello stabile riuscendo a bloccare il Floris che ha cercato di ostacolare, senza riuscirci, i poliziotti durante il loro ingresso. L’operazione ha portato al sequestro di circa 10 gr. di cocaina, 1.464 € in banconote di vario taglio, un bilancino di precisione ed un coltello a serramanico.

Il Floris è stato arrestato e dopo le formalità di rito è stato riaccompagnato presso la sua abitazione in attesa dell’udienza prevista nella mattinata di oggi.

 


28/06/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/11/2018 15:51:39