Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 Brescia ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

Polizia di Stato: arresti per droga in zona stazione

stazione-bs

Nell’arco della settimana scorsa, le pattuglie della Questura hanno proceduto ad effettuare i consueti controlli nelle vie limitrofe alla zona della stazione.

Lunedì 23 luglio, in via XX settembre, nei pressi di via Foppa, nota zona di ritrovo di soggetti dediti allo spaccio, i poliziotti hanno fermato un  senegalese, D.M. che, alla verifica dei documenti, è risultato avere a proprio carico precedenti specifici per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. In particolare, il trentenne era già stato arrestato ed era già stato in carcere fino alla scarcerazione del 25 giugno disposta con divieto di ritorno nel comune di Brescia per tre anni.

Il senegalese in possesso di una stecchetta di hashish custodita in una tasca dei pantaloni, è stato accompagnato in Questura per ulteriori controlli. Una più accurata perquisizione ha rivelato un ulteriore quantitativo di circa 8 grammi di hashish che il senegalese nascondeva nelle mutande. Convalidato l’arresto con scarcerazione ed obbligo di dimora.

Giovedì 26, ancora in via XX settembre, gli agenti della Questura hanno notato avvenire uno scambio tra un gambiano ed un italiano. L’italiano ha ricevuto tra le mani qualcosa in cambio di una banconota. I poliziotti, allora, hanno fermato l’italiano e si sono fatti consegnare la mezza stecchetta di hashish che il giovane aveva appena acquistato al prezzo di cinque euro dal gambiano da cui anche altre volte, in passato, si era rifornito. Il personale della Polizia di Stato ha seguito l’extracomunitario, lo ha fermato, lo ha fatto riconoscere dall’acquirente e lo ha tratto in arresto. Presso gli uffici della Questura, il gambiano, nell’azione di  piegarsi, ha perso dalle parti intime 8 stecchette e mezza contenenti hashish.

I circa 15 grammi totali erano infatti nascosti nell’orifizio anale.

Già con precedenti specifici, il ventinovenne africano, C.O., è stato arrestato con immediata liberazione e nulla osta all’espulsione.

Lunedì 31, in tarda serata, in via Solferino, i poliziotti della Volante in perlustrazione hanno notato un uomo che, alla vista della pattuglia, ha gettato a terra un pacchetto di Marlboro rosse e, poco più avanti, ha gettato una stecchetta d’hashish. I poliziotti hanno recuperato il pacchetto di sigarette che conteneva, anch’esso, hashish: sette stecchette. Il peso complessivo era di 26 grammi circa. Il gambiano di 30 anni, C.A., era senza permesso di soggiorno, con numerosi precedenti specifici. Nella mattinata di oggi è stato disposto per lui il divieto di dimora in Brescia.

Il giorno 23 luglio, in via Cefalonia, invece, personale della Polizia di Stato, durante il normale controllo del territorio, ha notato un’autovettura che, incrociata la pattuglia, ha effettuato un giro completo della rotatoria, facendo intuire il tentativo di evitare gli agenti che, insospettiti proprio per questo, hanno fermato l’auto.

La verifica si è rivelata utile poiché a bordo dell’auto vi era T.R, rumeno di 34 anni,  a cui era stata revocata la sospensione dell’ordine di esecuzione per la carcerazione per furto aggravato in abitazione e cumulo di pene concorrenti. L’uomo doveva essere catturato poiché destinato al carcere, presso cui è stato effettivamente condotto per espiare la pena di 1 anno e sei mesi di reclusione.

 

                                                                          


03/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/09/2018 11:46:14