Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 Brescia ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

Brescia: il prefetto Gabrielli al “Premio Parisi”

Brescia: il prefetto Gabrielli al “Premio Parisi”

La Scuola Pol.G.A.I. di Brescia oggi ha ospitato due importanti eventi organizzati dall’Anps e dalla Questura: il convegno “Meno bullismo più web reputation per una vita migliore” e il “Premio Parisi”.

Il convegno, a cui hanno preso parte anche diverse scuole di Brescia, si è sviluppato con la testimonianza di uno studente vittima di bullismo e della madre, che è anche docente di Pedagogia all’Università Parthenope di Napoli.

A chiudere gli interventi l’assistente capo della Polizia di stato Domenico Geracitano che ha affrontato il tema dell’uso consapevole dei social e della web reputation.

Al termine del convegno è stato premiato il Liceo “Fabrizio De Andrè” per aver svolto attività di alternanza scuola lavoro con la Questura di Brescia, nell’ambito della prevenzione al Cyberbullismo.

A seguire si è svolta la cerimonia di conferimento del "Premio Parisi" a cui hanno partecipato, il sottosegretario all’Interno Stefano Candiani, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Vito Crimi e il capo della Polizia Franco Gabrielli.

Il premio, istituito dall’Anps di Brescia, è dedicato all’ex capo della Polizia Vincenzo Parisi e vuole ricordare anche gli uomini delle Forze dell’ordine che hanno dato la vita per “l’ideale Polizia” e i soci benemeriti dell’Anps.

Quest’anno il premio letterario è stato assegnato in ricordo del vice brigadiere Gaetano Alterio morto in servizio nel 1979, di Enzo Gaggiotti socio benemerito dell’Anps per 30 anni e morto nel 2017 e dell’ispettore capo Rosario Sanarico morto in servizio nel 2016.

La partecipazione al concorso letterario era riservato ai laureati che nell’ultimo quinquennio avevano discusso la propria tesi di laurea incentrata sulla criminalità e sulle Forze dell’ordine.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli nel suo intervento ha detto che “Credo moltissimo nel valore di questa iniziativa e credo nel valore fondamentale della memoria che non deve essere mai un’astratta liturgia ma il modo con il quale ogni giorno rinnoviamo e sottolineiamo i valori in cui crediamo.

Il prefetto Gabrielli proseguendo nel suo intervento ha reso onore alla figura e all’uomo che è stato l’ex capo della Polizia Vincenzo Parisi definendolo tra l’altro “Un grande uomo di Stato”.


27/10/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/01/2019 14:04:33