Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 Brescia ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

Polizia di Stato: un arresto e due persone indagate per detenzione illegale di sostanze stupefacenti

Polizia di Stato: un arresto e due persone indagate per detenzione illegale di sostanze stupefacenti.

E’ alta la sorveglianza attivata dalla Polizia di Stato, per consentire a turisti e cittadini di poter godere degli spazi attrezzati dislocati nelle aree verdi cittadine. Ogni giorno vengono posti in essere, specifici servizi di controllo delle aree verdi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, contrasto dello spaccio di stupefacenti, anche con l’impiego delle unità del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia e della Polizia Locale.

I risultati di tale attività non sono mancati: sia in ambito di prevenzione che repressione. Lo scorso venerdì 11 agosto alle ore 17.30 presso il parco “Caleppio” di Via Sardegna, nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti, gli operatori di Polizia  controllavano ed identificavano un cittadino del Gambia (S.O. del 1997) il quale veniva trovato in possesso di gr. 130 di hashish.

Lo stesso veniva sottoposto a perquisizione domiciliare,  ove venivano rinvenuti ulteriori gr. 400 di hashish e 465€ in contanti. S.O. veniva tratto in arresto per detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Durante il controllo veniva identificato ed indagato per il medesimo reato, anche un altro cittadino extracomunitario (D.M del 1995 Senegalese).

Alla luce di quanto accaduto, gli equipaggi della Questura unitamente all’unità cinofila della Polizia Locale effettuavano un  controllo approfondito del parco, ove poco distante dalla zona di controllo dell’arrestato venivano rinvenuti ulteriori 88 gr. di hashish.

L’attività di controllo proseguiva anche sabato 12 agosto, dove nello stesso parco, gli operatori della Polizia di Stato individuavano un cittadino del Gambia (S. B. del 1991), che veniva trovato in possesso di un involucro contenente di gr.2,85 di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Lo stesso, risultava sprovvisto di documenti attestanti la regolarità sul territorio nazionale e pertanto indagato in stato di libertà, sia per possesso di sostanze stupefacenti che per irregolarità sul territorio nazionale.

Tali controlli continueranno anche nei prossimi giorni, al fine di garantire una maggiore sicurezza per tutti i cittadini.


16/08/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/11/2017 16:55:50