Questura di Bolzano

  • Largo Giovanni Palatucci 1 - Palatucci Platz 1 - 39100 Bolzano ( Dove siamo)
  • telefono: 0471.947.611
  • email: urp.quest.bz@pecps.poliziadistato.it

Arrestati due tunisini per tentato furto aggravato

Bijoux e make-up nascosti in borsetta

Durante la scorsa notte gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Bolzano hanno arrestato in flagranza di reato, per tentato furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale cittadino, due tunisini, JAMAZI Issam e CHNIBA Wissem, rispettivamente di trentuno e trentasei anni, già gravati da numerosi precedenti di Polizia.

Alle ore 04.00 circa, un abitante del quartiere, svegliato da forti rumori provenienti dal predetto esercizio, allertava la Sala Operativa. Immediatamente venivano inviate alcune pattuglie, che arrivavano sul posto da diversi punti, occupando ogni possibile via di fuga per i malviventi.

Gli Agenti notavano subito due persone che, con fare sospetto, cercavano di allontanarsi, e le bloccavano. Le stesse venivano trovate in possesso di due coltelli e di due torce, oltre che di una trancia di notevoli dimensioni, con la quale era stata danneggiata in più punti l’inferriata della finestra posta sul retro dell’esercizio commerciale ed infranto il vetro.

Lo JAMAZI ed il CHNIBA, pertanto, venivano condotti presso gli Uffici della Questura per gli accertamenti di rito ed essere poi essere arrestati, nonché denunciati per porto di oggetti atti ad offendere. Infine, venivano condotti presso la locale Casa Circondariale a disposizione della competente A.G..

Il Questore CARLUCCIO sottolinea l’importanza della tempestiva segnalazione da parte dei cittadini, che ha consentito, come in questo caso e in altri recenti episodi, di ottenere proficui risultati.


17/12/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2017 19:09:28