Questura di Bologna

  • Piazza Galileo Galilei, 7 - 40123 Bologna ( Dove siamo)
  • telefono: 0516401111
  • fax: 0516401777
  • email: urp.quest.bo@pecps.poliziadistato.it

Polizia di Stato: Progetto di prevenzione a favore dei giovani

polizziotto a contatto con i giovani

Protocollo d'intesa: "Divertirsi in sicurezza"

La Questura di Bologna, nell'ambito delle strategie di prevenzione finalizzate a contrastare il fenomeno delle cosiddette "Stragi del sabato sera" e nell'ottica della cosiddetta "Sicurezza Partecipata", con la collaborazione di A.T.C., di CO.TA.BO., di CAT, di FEDERFARMA Bologna e dei gestori di alcuni locali da ballo , ha realizzato un'iniziativa per favorire l'utilizzo, da parte dei giovani, dei mezzi pubblici e dei taxi per recarsi in discoteca, invogliandoli in tal senso grazie ad agevolazioni economiche.
Il progetto prevede anche una campagna informativa e di sensibilizzazione, già avviata da alcuni mesi, presso i locali di pubblico intrattenimento, con un contatto diretto tra i giovani e i poliziotti della Questura e della Polizia Stradale.
Lo scopo dell'accordo è quello di contrastare efficacemente i rischi derivanti dalla guida in stato di ebrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, nell'ottica di una strategia articolata d'interventi, che non si limitino ad un maggiore impegno nel controllo del territorio, ma offrano proposte di nuova concezione.
Il protocollo nasce con l'ambizioso proposito di uno sforzo comune che, coinvolgendo gli operatori più direttamente interessati - gestori del trasporto pubblico e privato, locali da ballo e Polizia di Stato -, affianchi alla tradizionale risposta repressivo sanzionatoria un'azione preventiva combinata e operante su piani diversi.
In particolare i gestori dei locali Single,Chalet Giardini Margherita,Villa Prugnolo, Baraccano e Laguna si impegnano a contribuire alla campagna di sensibilizzazione a favore dei giovani sui rischi legati all'assunzione di alcool e/o sostanze stupefacenti, dedicando all'iniziativa uno spazio nel corso di una serata al mese, alla quale parteciperanno anche funzionari della Questura e della Polizia Stradale ed offrendo una riduzione sul prezzo del biglietto d'ingresso. I gestori del trasporto pubblico A.T.C. , per tutta la durata del protocollo, hanno predisposto un servizio di navetta gratuito da e per le discoteche al fine di invogliare i giovani a non utilizzare l'auto.
In particolare il servizio del venerdì sera, che prevede due distinte corse, parte da Piazza VIII Agosto alle ore 22:15 e alle 23:50, transita dal parcheggio della Certosa alle ore 22.30 e alle 00:05, quindi va all?incrocio Rigosa- Morazzo, alle ore 22:40 e alle 00:15 fino al Laguna. Prosegue poi fino al locale Villa Prugnolo. Per il ritorno la navetta parte da Villa Prugnolo alle ore 02:00 e alle 03:35 ed effettua fermate all?incrocio Rigosa- Morazzo alle 02:30 e alle 04:05, al parcheggio della Certosa alle 02:40 e alle 04:15 e conclude la corsa in Piazza VIII Agosto. Anche il sabato sera sono programmate due distinte corse. La navetta parte da Piazza VIII Agosto alle ore 22:30 e alle 23:40, effettua la prima sosta nei pressi dell'entrata dei Giardini Margherita (locali Chalet Giardini Margherita e Baraccano) alle ore 22:40 e alle 23:50, prosegue per il parcheggio Lercaro con fermata prevista alle ore 22:45 e 23:55, fino al locale Single. Per il ritorno la partenza dal Single è prevista alle ore 02:20 e alle 03:30, prosegue sino al parcheggio Lercaro alle 02:45 e alle 03:55. La sosta successiva è nei pressi dell'ingresso dei Giardini Margherita(locali Chalet Giardini Margherita e Baraccano) alle ore 02:50 e alle 04:00 con termine corsa in Piazza VIII Agosto.
In merito al servizio taxi di CO.TA.BO. e C.A.T. , i responsabili si sono resi disponibili ad effettuare corse collettive serali che attenderanno l'utenza negli stessi luoghi interessati dalle fermate della navetta, laddove è ivi prevista una zona sosta taxi, o nelle immediate vicinanze ed inoltre, su richiesta dei gestori dei locali aderenti all?accordo, effettueranno corse collettive anche direttamente dalle discoteche. I gestori dei locali offriranno ai giovani che intendono fruire del servizio taxi, un buono di euro 2.60 pari al costo della corsa serale.
Federfarma Bologna , infine, contribuirà all'iniziativa distribuendo gratuitamente, durante le serate d'incontro con i giovani, test autodiagnostici per la misurazione del tasso alcolemico nel sangue. Il protocollo sarà immediatamente operativo e rimarrà in vigore, in via sperimentale, per mesi sei.
19/12/2007
(modificato il 26/01/2008)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2018 09:37:59