Questura di Bologna

  • Piazza Galileo Galilei, 7 - 40123 Bologna ( Dove siamo)
  • telefono: 0516401111
  • fax: 0516401777
  • email: urp.quest.bo@pecps.poliziadistato.it

Arrestato a Bologna un cittadino rumeno per resistenza a P.U., lesioni finalizzate alla resistenza e denunciato per violenza sessuale

POLIZIA INTERVIENE PER UNA LITE E ARRESTA PREGIUDICATO

Nella tarda serata di ieri, un poliziotto del VII^ Reparto Mobile di Bologna, libero dal servizio, aveva appena accompagnato la fidanzata a casa, quando ha notato un uomo che a bordo di una bicicletta l’ha avvicinata e con la scusa di chiederle qualcosa l’ha palpeggiata energicamente sul fondoschiena.

Il poliziotto è immediatamente intervenuto in aiuto della fidanzata e qualificatosi quale appartenente alla Polizia di Stato ha invitato il soggetto, un rumeno classe 1994, a desistere da tale condotta ma di tutta risposta è stato aggredito con dei pugni al volto. Fra i due è così scaturita una colluttazione, ed è in questo momento che la ragazza ha contattato la linea 113 e la volante è arrivata sul posto bloccando l’uomo che in quel momento a bordo della bicicletta veniva inseguito dal poliziotto appiedato mentre tentava di fuggire.

Il cittadino rumeno, gravato da pregiudizi specifici e in materia di stupefacenti, è stato tratto in arresto per i reati di resistenza a P.U., lesioni finalizzate alla resistenza a P.U. e denunciato per violenza sessuale.


06/09/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/11/2018 09:31:40