Questura di Biella

  • Via Sant`Eusebio 5/A - 13900 Biella ( Dove siamo)
  • telefono: Centr. 0153590411 Passaporti 599 Immigrazione 567
  • email: Uff. Gabinetto gab.quest.bi@pecps.poliziadistato.it Personale Questore questore.bi@poliziadistato.it

Notte brava alla movida: due arresti

Notte brava alla movida: due arresti

Bottigliata in faccia a un giovane, poliziotti aggrediti e volante danneggiata

Tutto è cominciato quando i due giovani, entrambi sui vent’anni e già noti alle forze dell’ordine, uno di origini marocchine, l’altro pakistano, si sono mescolati ai pacifici clienti del bar “Baretto” di via Italia, tra gli incroci con via Dante e via Belletti Bona. Davanti e dentro al locale, bicchiere in mano e voglia di trascorrere la serata in armonia, si era radunato un centinaio di persone. I due giovani, vistosamente alterati quantomeno dalle sostanze alcoliche; hanno iniziato ad infastidire chiunque capitasse loro a tiro. Quando uno dei due è inciampato per suo conto ed è caduto, colpa dei fumi dell’alcol, entrambi hanno indicato quale autore di un immaginario sgambetto un giovane originario di Santo Domingo. Uno dei due ha afferrato una bottiglia di birra, l’ha spaccata con il classico gesto da saloon di un film western e si è avventato con il collo della bottiglia rotto contro il domenicano il quale, spaventato, è scappato in direzione di via Dante. E’ riuscito ad allontanarsi quel che basta per non essere afferrato e picchiato, ma non ce l’ha fatta ad evitare la bottigliata che è stata lanciata con forza e lo ha colpito in pieno volto procurandogli lesioni poi giudicate guaribili in un paio di settimane. Proprio in quel momento stava transitando una volante della Polizia che prontamente interveniva. Alla vista dei poliziotti, il marocchino se l’è data a gambe levate per poi essere catturato dopo un breve inseguimento, mentre il pakistano, palestrato di corporatura robusta, si è fermato ad attendere gli agenti con aria di sfida. Il giovane pakistano è stato bloccato ed ammanettato e fatto salire sulla volante dove ha dato sfogo a tutta la sua rabbia, spaccando prima la cintura di sicurezza e subito dopo mandando in frantumi un vetro della volante. Sia lui che il suo amico sono stati tratti in arresto.


08/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/11/2018 20:50:18