Questura di Biella

  • Via Sant`Eusebio 5/A - 13900 Biella ( Dove siamo)
  • telefono: Centr. 0153590411 Passaporti 599 Immigrazione 567
  • email: Uff. Gabinetto gab.quest.bi@pecps.poliziadistato.it Personale Questore questore.bi@poliziadistato.it

Squadra Mobile

Squadra Mobile

ATTIVITÀ DI CONTRASTO AL FENOMENO DELLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

 L’incessante attività investigativa relativa al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti di questo capoluogo ha consentito agli uomini della Squadra Mobile della Questura di Biella, attraverso disposti e mirati servizi di osservazione e controllo, di accertare l’esistenza di alcuni canali di approvvigionamento di sostanze stupefacenti di vario genere (eroina, cocaina ed hashish),  destinati alla piazza locale e gestiti da giovani biellesi residenti in questo capoluogo.

            In particolare, gli investigatori biellesi dopo aver ricostruito i “ movimenti “ degli autori del sodalizio criminoso sopra argomentato, nel pomeriggio del  27.06.2017 procedevano al controllo di una ragazza B.S. di anni 27, residente in questo capoluogo, che a seguito di perquisizione personale veniva trovata in possesso di due involucri contenenti un totale circa 13 grammi di sostanza stupefacente del genere eroina.

              La successiva perquisizione presso l’abitazione della giovane permetteva di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente del genere “Hashish” dal peso netto complessivo di gr. 24.7, unitamente ad un bilancino elettronico, solitamente usato per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. La donna veniva indagata in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel prosieguo dell’attività “antidroga”, nella mattinata del 29.06.2017, gli uomini della Squadra Mobile procedevano al controllo di un’autovettura a bordo della quale viaggiavano tre soggetti  C.A. di anni 44, I.D. di anni 38, C.S. di anni 39, tutti residenti nel centro cittadino, già noti, perché gravitanti negli ambienti del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, i quali al momento del controllo cercavano di disfarsi di un involucro gettandolo fuori dal mezzo sui cui viaggiavano.

            Tale movimento non sfuggiva all’occhio attento degli investigatori che immediatamente procedevano al suo recupero, appurando che lo stesso conteneva un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. All’atto del controllo degli occupanti del mezzo, uno dei soggetti consegnava agli operanti un ulteriore involucro di dimensioni minori.

Da successivi accertamenti tecnici di laboratorio eseguiti dal locale Gabinetto di Polizia Scientifica è emerso che l’involucro più grande, gettato dal finestrino dell’auto, conteneva 40,02 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina, mentre l’involucro più piccolo, consegnato agli operanti, risultava composto da due frammenti, di cui uno di grammi 0,9 netti di sostanza stupefacente del genere cocaina e l’altro di grammi 0,6  di sostanza stupefacente del genere eroina.

I tre soggetti, al termine degli atti di rito, venivano tratti in arresto ed associati presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’A.G.


01/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/10/2017 19:33:36