Questura di Bergamo

  • Via Noli n.26 - 24100 Bergamo ( Dove siamo)
  • telefono: 035276111
  • fax: 035276777
  • email: urp.quest.bg@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato trae in arresto un soggetto responsabile di lesioni aggravate e porto abusivo di arma da taglio.

Volante della Polizia a Battipaglia

La Polizia di Stato anche questa settimana ha proseguito, in città ed in provincia, l’attività di contrasto ai reati predatori e di controllo del territorio e delle zone particolarmente sensibili.

Nella tarda serata di ieri  personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P. della Questura ha tratto in arresto  M.S.N., nato in Argentina nel 1996, in quanto resosi responsabile di lesioni aggravate e porto abusivo di arma da taglio.

Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 12 luglio 2018, personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P. veniva inviato nella centralissima via Zambonate, ove era stato segnalato un uomo vittima di accoltellamento.  

Giunti sul posto, gli operatori notavano un giovane, che sarebbe stato successivamente identificato per R.O.A.J., nato in Ecuador nel 1997, che presentava due vistose e sanguinanti ferite alla gamba destra ed al cuoio capelluto, nella regione temporale destra. Pertanto, mentre personale paramedico provvedeva a soccorrere la vittima, che veniva trasportata presso la clinica “Humanitas Gavazzeni”, ove sarebbero stati applicati dei punti di sutura, gli operatori ricostruivano la vicenda.

Grazie ad una celere e certosina attività info-investigativa, alla escussione di alcuni soggetti informati sui fatti e alla visione di alcune immagini dei circuiti di video-sorveglianza, si appurava che M.S.N. e R.O.A.J., che già si conoscevano da tempo ed erano in contrasto per vecchi rancori, si erano casualmente incrociati, intorno alle 19.30, in via Zambonate, e i due erano subito giunti alle mani. Nel corso della colluttazione, M.S.N. aveva quindi accoltellato il rivale, dandosi subito alla fuga.

Il personale della Squadra Mobile rintracciava quindi M.S.N., recuperava il coltello di cui questi si era disfatto, e conduceva il soggetto in Questura, ove lo stesso veniva tratto in arresto quale autore dell’accoltellamento di R.O.A.J.

 

Bergamo, 13 luglio 2018


13/07/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/11/2018 13:22:59