Questura di Bergamo

  • Via Noli n.26 - 24100 Bergamo ( Dove siamo)
  • telefono: 035276111
  • fax: 035276777
  • email: urp.quest.bg@pecps.poliziadistato.it

Progetto Icaro

17^ Edizione del Progetto Icaro

 

Nell’ambito dell’impegno nella comunicazione per la sicurezza stradale, è stata sviluppato il “Progetto ICARO”, giunto ormai alla sua 17^ edizione, promosso dalla Polizia di Stato, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Dipartimento di Psicologia “Sapienza”  Università di Roma, la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, il Mo.i.ge. (Movimento Italiano Genitori), il Gruppo autostradale ASTM-SIAS, il Gruppo Autostrada del Brennero S.p.A., la Federazione Ciclistica Italiana con aziende del settore ciclistico.

Il fenomeno dell’incidentalità stradale ha molteplici cause e conseguenze: sociali, economiche, politiche dal punto di vista della collettività, emotive e finanziarie dal punto di vista del singolo. In questo senso la continua ricerca di un dialogo convincente con gli utenti della strada, in particolar modo con i giovani, diventa  strumento irrinunciabile per educare e costruire un  cittadino consapevole ed un conducente responsabile.

I giovani rappresentano i primi destinatari della comunicazione in materia di sicurezza stradale: non soltanto perché l’incidente costituisce per loro la principale causa di morte – prima della malattia e della droga – ma soprattutto perché i ragazzi, già protagonisti della strada come pedoni, ciclisti e conducenti di ciclomotori, sono la generazione dei futuri automobilisti ed i migliori portavoce del messaggio di legalità con il mondo degli adulti.

A seconda del target, con riferimento all’età, al grado di maturità e di esperienza, i ragazzi vengono sensibilizzati su temi importantissimi che riguardano la loro e l’altrui  sicurezza.

Destinatari della campagna di sicurezza stradale saranno gli studenti delle scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado, che parteciperanno ad una serie di incontri svolti da funzionari e tutor; nella provincia di Bergamo, il progetto coinvolgerà gli studenti delle classi quinte dell’Istituto ITIS Paleocapa di Bergamo nelle giornate del 6, 7, 10, 13, 21 e 22 marzo e le classi terze medie dell’Istituto Comprensivo di Azzano San Paolo nelle giornate del 21, 24, 27, 31 marzo e 7 e 11 aprile, per un totale di oltre 150 ragazzi.

L’attività di educazione stradale prevede un programma di formazione diretta degli studenti che li coinvolga sulla conoscenza e sull’importanza della distrazione alla guida ed in particolare quella determinata dal fenomeno del multitasking. Il programma prevede la compilazione di valutazioni pre e post-intervento riguardo i comportamenti tipici che i ragazzi attuano utilizzando biciclette, motocicli e ciclomotori e domande sulla frequenza e modalità d’uso, seguito dalla visione di video tutorial che illustrano comportamenti scorretti e riflessioni sulla prevenzione degli incidenti stradali.

Lo scopo del progetto Icaro17 è sensibilizzare gli studenti all’importanza non solo del rispetto delle regole, ma soprattutto all’adozione di una cultura della sicurezza che imponga stili di comportamento e condotte diligenti al fine di preservare la propria salute.

Collateralmente al progetto Icaro è abbinato un concorso inerente i temi della sicurezza stradale, che negli anni ha visto la partecipazione interessata e costante di docenti e studenti con produzione di elaborati anche di alto livello qualitativo.

Il concorso, rivolto agli studenti di tutte le istituzioni scolastiche secondarie di primo e secondo grado, prevede la produzione di un elaborato video tutorial, della durata massima di tre minuti, in cui gli studenti dovranno spiegare perché il fenomeno del multitasking è molto pericoloso per ogni categoria di utenti della strada; dovrò essere prodotto individualmente o da un gruppo composto da massimo 4 alunni.

I lavori degli studenti dovranno essere inviati, entro il 30 maggio 2017, tramite il sito www.webicaro.it; gli studenti autori dei lavori vincitori saranno invitati ad una cerimonia ufficiale di premiazione.


08/03/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/10/2017 13:45:46