Questura di Benevento

  • Via Raffaele De Caro, 11 - 82100 BENEVENTO ( Dove siamo)
  • telefono: 0824 373111
  • email: gab.quest.bn@pecps.poliziadistato.it

Tentato furto ad un cambia-monete da parte di cinque persone

QBN

Cinque persone con il volto scoperto entrano nella sala scommesse di piazza Roma e portano via un cambiamonete contenente circa 3mila euro.

Tentato furto ad un cambia-monete all'interno di una Sala scommesse, quella di piazza Roma, la Better.
I presunti autori sono stati scoperti ed arrestati dalla Polizia di Stato.
Si tratta di tre persone mentre a piede libero vi sono altri due giovani che, al momento, vengono attivamente ricercati dagli agenti della Squadra Mobile di Benevento.
Le manette con l'accusa di tentato furto aggravato sono scattate ai polsi di: G. F., 20 anni; I. Z., 25 anni; C. S., 25 anni.
I fatti: ieri pomeriggio verso le ore 15.00 cinque persone sono entrate a viso scoperto nel centro scommesse del centro storico ed hanno immediatamente prelevato il cambiamonete, che custodiva 3mila euro, dandosi alla fuga.
Un addetto alla cassa, che si trovava all'interno della Sala scommesse, si è però accorto dell'atto delinquenziale ed ha inseguito i malviventi in piazza urlando contro di loro per segnalare il furto.
Nello stesso tempo, ha contattato il 113 con il proprio telefonino.
A causa del trambusto, probabilmente spaventato, il quintetto di malviventi ha deciso di abbandonare la refurtiva a pochi metri di distanza dall'ingresso della sala scommesse dandosi infine alla fuga per la vicina via Annunziata.
Sul posto, sono subito intervenuti gli agenti di una Volante ed i colleghi della Squadra Mobile che hanno avviato le indagini per individuare gli autori del colpo.
Dopo aver visionato le immagini della videosorveglianza della sala, hanno acquisito importanti elementi per identificare gli autori.
A questo punto, è stato relativamente semplice iniziare un'azione ad ampio raggio che ha portato, in breve tempo, a raggiungere i tre giovani ed associarli presso la Casa Circondariale di Capodimonte.
Avvicinata dai giornalisti, per avere maggiori ragguagli sull'operazione così velocemente portata a termine, la dirigente della Squadra Mobile, Giovanna Salerno, ha puntualizzato che è stata fondamentale la sinergia tra la Volante e la Mobile: "In ogni caso, la struttura era dotata di telecamere ed alcuni visi erano già noti alle Forze dell'ordine.
E' stata organizzata una vera battuta in tutto il perimetro urbano.
D'altra parte, noi siamo sempre pronti e non abbandoniamo la città".
Le tre persone arrestate sono residenti nel Rione Libertà ed è proprio lì che sono state raggiunte: "E' una zona che ha delle problematiche di carattere sociale ed economiche, che tengono desta la nostra attenzione".
In tarda serata, i tre arrestati hanno lasciato l'edificio della Questura per essere condotti presso la casa circondariale di contrada Capodimonte.


09/10/2014

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/06/2019 09:56:39