Questura di Benevento

  • Via Raffaele De Caro, 11 - 82100 Benevento ( Dove siamo)
  • telefono: 0824 373111
  • email: gab.quest.bn@pecps.poliziadistato.it

"Questo non è amore", oggi in Piazza Risorgimento il camper della Polizia di Stato

bn

 

In occasione della giornata internazionale contro la  violenza sulle donne, la Questura di Benevento ha incontrato gli studenti dell’Istituto Scolastico G. Alberti  nell’ambito del progetto “Questo non è amore”, campagna di sensibilizzazione promossa dalla Polizia di Stato per contrastare la violenza di genere.

Nella mattinata, il camper della Polizia di Stato, con a bordo un’equipe multidisciplinare composta da operatori specializzati della Questura e del centro antiviolenza Pro.Ce.Do, ha sostato nella centrale piazza Risorgimento dove ha incontrato gli studenti intervenuti per un momento di approfondimento e di riflessione sul fenomeno della violenza sulle donne.
L’iniziativa ha rappresentato, ancora una volta, l’occasione per affrontare con i ragazzi, attraverso il dialogo e il confronto, un tema di scottante attualità, ma anche l’opportunità di un primo contatto con potenziali vittime di questi reati. Un momento importante per ricevere consigli, informazioni ed un supporto sia psicologico che giuridico.

Molte le domande rivolte dagli studenti alla dott.ssa Amalia Sorrentino, dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Benevento, che, con la collaborazione degli psicologi del centro antiviolenza, ha spiegato ai presenti quanto la violenza sulle donne sia un fenomeno sociale ingiustificabile che attecchisce ancora in troppe realtà, private e collettive.
Gli uomini della Polizia di Stato hanno indicato gli strumenti normativi esistenti per contrastare eventuali episodi di violenza, fornendo consigli e informazioni su come reagire nei confronti di chi provochi sofferenza fisica, sessuale o psicologica o ponga in essere atti di coercizione o di privazione della libertà.

“Quello di oggi - afferma il Questore di Benevento, dott. Giuseppe Bellassai - è un momento importante per riaffermare ai cittadini e in particolare ai giovani l’impegno della Polizia di Stato nella quotidiana azione di prevenzione e contrasto alla violenza e alla discriminazione di genere. La tappa di oggi del camper della legalità nella città di Benevento è solo una delle fermate di questo viaggio della legalità avviato nel mese di ottobre che si concluderà il 13 e 14 ottobre con la due giorni dedicata al contrasto della violenza di genere e alle pari opportunità. È per me fondamentale avviare una nuova stagione di confronto, di dialogo, di interfaccia con le giovani generazioni verso le quali abbiamo la responsabilità di incidere nel dire che è necessario ma anche possibile rompere il muro del silenzio, che la Polizia di Stato c’è anche attraverso le nuove forme di comunicazione che permettono un contatto immediato tra i cittadini e le Forze dell’Ordine”.

 


25/11/2017
(modificato il 27/11/2017)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/10/2018 10:42:38