Questura di Belluno

  • Via Volontari della Libertà n.13 - 32100 Belluno ( Dove siamo)
  • telefono: 0437945511
  • fax: 0437945777
  • email: questore.bl@poliziadistato.it
  • facebook

In carcere perchè spacciava mentre era agli arresti domiciliari

Volante 1

Nella giornata di mercoledì personale della Squadra Mobile della Questura di Belluno ha eseguito un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Venezia nei confronti di un pregiudicato, già in regime di detenzione domiciliare.

L’uomo, pugliese ma residente in città, nonostante stesse scontando una pena per spaccio di stupefacenti, a seguito di un controllo effettuato da personale delle Volanti, all’interno della propria abitazione è stato trovato in possesso di circa 15 gr. di marijuana, di un bilancino di precisione, di un grinder e di varie bustine di plastica trasparenti. Tutto il materiale in questione è ritenuto idoneo allo spaccio.

Subito dopo la perquisizione, la Divisione Anticrimine della Questura ne ha comunicato l’esito all’Ufficio di Sorveglianza di Venezia, che ha subito sospeso gli effetti della detenzione domiciliare, ordinando l’immediata traduzione del pregiudicato nella casa circondariale di Belluno.

L’attività posta in essere è stata il frutto di un lavoro di stretta collaborazione tra diversi uffici della Questura di Belluno e l’Autorità Giudiziaria.


10/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/09/2018 15:12:05