Questura di Asti

  • Corso XXV Aprile n.19 - 14100 Asti ( Dove siamo)
  • telefono: 0141418111
  • fax: 0141418677
  • email: gab.quest.at@pecps.poliziadistato.it

ASTI: MINACCIA UN CAPOTRENO - INDAGATO DALLA POLIZIA DI STATO

polfer asti

Mercoledì scorso, alle 8.15 la Centrale Operativa Compartimentale Polfer di Torino riceveva una richiesta di intervento da personale FS a bordo di un treno regionale partito da Torino PN e diretto a Genova. Un viaggiatore sprovvisto di biglietto che rifiutava di regolarizzare la sua posizione e di fornire le proprie generalità al Capotreno, pubblico ufficiale nell’esercizio delle sue funzioni, per consentirne l’identificazione e la successiva attività di verbalizzazione, si stava alterando.

Alle 8.22 all’arrivo del convoglio ad Asti, Agenti di quel Posto Polfer, allertati dalla Centrale Operativa, intervenivano a bordo treno e alla presenza del Capotreno chiedevano al viaggiatore di esibire un documento d’identità, quest’ultimo si rifiutava e pronunciando una sequela di epiteti ingiuriosi, improvvisamente spintonava il Capotreno con la mano sul volto.

 Gli agenti prontamente bloccavano il viaggiatore al fine di impedire ulteriori intemperanze e salvaguardare l’incolumità del Capotreno e lo accompagnavano al Posto Polfer di Asti per il prosieguo di accertamenti. Anche in ufficio lo stesso persisteva con un atteggiamento esagitato e per nulla collaborativo. Successivamente identificato, il cittadino italiano 66enne, residente all’estero e domiciliato in Asti, veniva quindi indagato a piede libero per i reati di minacce a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicare la propria identità personale.

Grazie al tempestivo intervento di polizia, il Capotreno non ha riportato lesioni ed ha proseguito il viaggio, maturando solo 4 minuti di ritardo.


25/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/09/2018 13:36:57