Questura di Asti

  • Corso XXV Aprile n.19 - 14100 Asti ( Dove siamo)
  • telefono: 0141418111
  • fax: 0141418677
  • email: gab.quest.at@pecps.poliziadistato.it

Nuovo intervento nell’ambito dei servizi di controllo del territorio assicurati nella zona Est della città.

Violenza sessuale

La Polizia di Stato arresta l’autore di una tentata violenza sessuale

Come noto, da alcuni giorni è stato dato corso ad una intensificazione dei servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati contro il patrimonio e il monitoraggio dei soggetti dediti ad attività criminose, con particolare riguardo alla zona Est della città di Asti.

 

Questa notte, all’incirca alle ore 02.00, una pattuglia della Polizia di Stato della Questura di Asti - Squadra Volanti è intervenuta proprio mentre transitava in corso Casale: l’attenzione della pattuglia è stata attirata, per strada, da una donna straniera che, in maniera concitata, con la chiave di una porta in mano, riferiva ai poliziotti che poco prima aveva subito un tentativo di violenza da parte di un connazionale, che però era riuscita a chiudere a chiave nel bagno di un locale pubblico.

 

La donna, difatti, poco prima si trovava all’interno di un Kebab, dove riceveva le attenzioni di un connazionale. Probabilmente infastidita dall’insistenza dell’uomo, la donna si allontanava, recandosi nel bagno del locale per espletare bisogni fisiologici. L’uomo, pochi istanti dopo,  decideva di seguirla e, spalancata la porta del bagno, tentava di avere un rapporto sessuale con la donna, alla quale dava anche un morso su di una guancia.

 

La vittima, fortunatamente, riusciva a divincolarsi ed a rinchiudere a chiave l’aggressore in bagno, sfuggendo al tentativo di violenza. Uscita per strada, fermava la Volante di passaggio e chiedeva aiuto: proprio in quel frangente l’aggressore, che era riuscito a uscire dal bagno forzando la porta chiusa, stava cercando di allontanarsi a piedi verso corso Alessandria.

 

L’uomo, trentenne, titolare di permesso di soggiorno, residente in Asti, veniva immediatamente bloccato ed arrestato per il tentativo di violenza e le lesioni procurate alla donna ed associato alla casa di reclusione di Asti a disposizione dell’A.G.

 

Sono in corso indagini per ricostruire l’esatta dinamica degli avvenimenti.


23/12/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/07/2018 11:31:13