Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 Arezzo ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

RUBANO RAME IN UNA LATTONERIA: LA POLIZIA DI STATO LI ARRESTA

            Nel corso di un ordinario controllo del territorio, la Squadra Volanti della Questura di Arezzo ha colto in flagranza e tratto in arresto due cittadini albanesi per furto aggravato di rame.

            Alle 01.50 circa della trascorsa notte, uno degli equipaggi in servizio dell’Ufficio Prevenzione Generale e soccorso Pubblico della Questura di Arezzo provvedeva a fermare, all’altezza della S.R. 71, un furgone  Ford Transit cabianto, di colore rosso, al fine di procedere al controllo dello stesso e degli occupanti.

 

            Nel verificare le dotazioni di emergenza, gli operatori di polizia chiedevano agli occupanti di procedere all’apertura degli sportelli del furgone, ma gli stessi dichiaravano che le porte del mezzo erano bloccate a seguito di un guasto alla serratura.

            Questo atteggiamento insospettiva i poliziotti, i quali per sincerarsi dell’effettivo blocco della serratura, effettuavano personalmente l’apertura del mezzo, scoprendo all’interno un ingente quantitativo di rame, consistente perlopiù in sostegni per grondaie pluviali, per un valore di circa € 11.000.

             Gli operatori di polizia, pertanto, in assenza di qualsiasi spiegazione utile da parte dei malviventi circa il materiale in questione, procedevano all’immediato sequestro, attivandosi, al contempo per la individuazione della ditta saccheggiata.

            La rapida attività investigativa consentiva di rintracciare il titolare della ditta, il quale riconosceva come proprio il materiale rinvenuto e dalla visione dei filmati del sistema di videosorveglianza della ditta, consentiva il riconoscimento dei due malviventi fermati dagli operatori della Squadra Volanti.

 

            Sulla base degli elementi investigativi raccolti, nonché dei precedenti specifici annoverati dagli stessi, si procedeva all’arresto dei due soggetti, R.L, 16.05.79, e R.F.19.12.1985, entrambi di nazionalità albanese.

            Gli stessi venivano trattenuti presso le celle di sicurezza in attesa della celebrazione del giudizio per direttissima.  

 


28/12/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/08/2018 18:09:51