Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 Arezzo ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

Coltiva la marijuana a casa: tratto in arresto dalla Polizia di Stato

cannabinoidi

Aveva attrezzato parte della sua abitazione per coltivare la marijuana ma è stato scoperto e  tratto in arresto dagli uomini  della Polizia di Stato

Nella scorsa giornata, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo, coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine della Toscana, durante controlli finalizzati al contrasto dell’attività di spaccio di sostanza stupefacente nel centro cittadino, provvedeva a fermare e controllare un giovane aretino che si muoveva con fare sospetto.

L’immediato controllo permetteva di trovare un quantitativo di sostanza stupefacente indosso allo stesso, di tipo marijuana, che il soggetto dichiarava di detenere per uso personale.

Successivamente si procedeva a perquisire il domicilio del giovane, attività che portava al rinvenimento di una  serra all’interno dell’abitazione per la coltivazione di sostanza stupefacente di tipo marjuana.

In particolare, in una delle stanze dell’abitazione era stato creato un box contenente lampade led per coltivazione interna, tubi corrugati per areazione e vari filtri, essiccatori, un considerevole  quantitativo di marijuana pronta ad essere ceduta, nonché numerose confezioni di fertilizzanti e  bilancini di precisione.

Si procedeva pertanto al sequestro delle otto piante di sostanza stupefacente tipo marjuana, nonché della strumentazione utilizzata per la coltivazione ed essicazione della stessa sostanza.

A seguito delle formalità di rito, il soggetto, V.A., 01.07.85, già con precedenti penali sempre inerenti lo spaccio di sostanza stupefacente, veniva  tratto in arresto.

Perdura il massimo impegno  della Polizia di Stato per prevenire e combattere  il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanza stupefacente nel territorio aretino.

 


10/02/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2017 17:30:14