Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni n.19 - 60129 Ancona ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: gab.quest.an@pecps.poliziadistato.it

PATENTI INTERNAZIONALI: MAXI OPERAZIONE DELLA POLSTRADA DELLE MARCHE

polizia stradale

IL COMPARTIMENTO POLIZIA STRADALE DI ANCONA SEQUESTRA 40 PATENTI E NUMEROSI DOCUMENTI FALSI

La Polizia Stradale del Compartimento Stradale per la regione Marche, oltre che presso questo capoluogo, nella giornata di ieri ha procedendo a 85 perquisizioni personali e domiciliari in 25 Province nei confronti di oltre 80 cittadini del Marocco i quali sono stati ritenuti responsabili dei delitti di cui agli artt. 110, 48, 480 482, 477 e 483 c.p., per aver conseguito la patente di guida italiana in seguito alla richiesta di conversione di quella del Paese di origine, in alcuni casi ritenuta falsa ed in altri, avendo presentato il titolo di guida originale ma corredato di certificazioni apocrife che hanno indotto in errore l'Ufficio MCTC di Ancona, favorendo il rilascio dell'autorizzazione alla guida italiana, riconosciuta per la circolazione stradale nell'ambito della U.E..

 

Le attività informative esperite presso la locale Motorizzazione, secondo un collaudato modulo collaborativo, nonché le risultanze investigative acquisite previo riscontro sulla presenza datata degli Stranieri in argomento sul Territorio Nazionale, in seguito a complesse ed articolate indagini condotte sin dall'anno 2016 dalle unità della Squadra di P.G. del Compartimento Polizia Stradale per le Marche di Ancona, consentivano di evidenziare un sofisticato e fraudolento sistema di conversione di potenti di nazionalità marocchina, autentiche, ed in parte false, che attraverso la presentazione delle pratiche per il tramite di un'agenzia locale, il cui titolare è stato anch'egli indagato per i medesimi reati, consentiva il rilascio di patenti di guida italiane, a persone in tutto o in parte prive dei necessari requisiti previsti per la guida dei veicoli in ambito europeo.

 

La Procura della Repubblica di Ancona ha disposto i provvedimenti di perquisizione e sequestro dei documenti rilasciati, onde prevenire nelle more del procedimento penale in corso, il possibile verificarsi dell'utilizzo indebito dei titoli autorizzativi alla guida, sia sul nostro Territorio che su quello Europeo, da parte di soggetti non legittimati ed in molti casi si ritiene, senza competenza alcuna in ordine alla capacità tecnica ed ai requisiti soggettivi previste per la guida dei veicoli.

 

Le operazioni di polizia giudiziaria, alle quali ha partecipato attivamente questo Centro, la Squadra Mobile della locale Questura, hanno consentito il sequestro di circa 40 patenti di guida, oltre al rinvenimento di copiosa documentazione ritenuta utile per il prosieguo delle indagini.

 

Il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale di Ancona, Dr. Alessio Cesareo, nel sottolineare l'estrema competenza e professionalità dei propri collaboratori, ha precisato che simili condotte criminose, vanno represse sul nascere per impedire che sfocino in più gravi ed irreparabili conseguenze, sovente caratterizzate da incidenti stradali cagionati da conducenti privi della più elementare capacità di guida, soprattutto in una circolazione sostenuta e dal notevole traffico, che caratterizzano il nostro Paese.


04/02/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/12/2017 20:37:40